FILM

Zack Snyder si rivolge al critico che ha detto che “probabilmente si masturba ogni volta che dice taglia” – GeekTyrant

Zack Snyder ha ricevuto molte critiche da parte della critica nel corso degli anni riguardo ai film che ha realizzato. Il regista non è estraneo alle critiche, ma c’è una cosa che un critico ha detto su di lui che lo ha colpito.

Durante un’intervista con Men’s Health, Snyder ha risposto a un critico che ha detto che Snyder “probabilmente si masturbava ogni volta che diceva di tagliare”. Il regista ha condiviso:

“Molti intellettuali – non so come diresti, la stampa d’élite del genere cinefilo – sono una specie di anti-me per qualsiasi motivo. “Zack Snyder probabilmente si masturba ogni volta che dice taglia.”

“Ero tipo, davvero? Pensi che sia una cosa carina da dire? Perché hai questa percezione di me come una specie di super macho – non penso di essere un macho. Mi interessano i tropi maschili. Ma come tropi.

Sì, a Snyder piacciono sicuramente i suoi tropi maschili, specialmente con il suo film 300, di cui un giorno potrebbe effettivamente realizzare un sequel.

Ad ogni modo, è piuttosto folle e sciocco che un critico dica qualcosa di così crudele e disgustoso su un regista perché non gli piaceva un film. Voglio dire, potrebbero non piacerti i suoi film, ma il ragazzo è una persona reale con una famiglia, e non c’è nulla che giustifichi un commento del genere. No. Sicuramente non è una cosa carina da dire.

Se a un critico non piace un film, va bene, ma almeno contribuisci con qualche critica costruttiva.