Spel

Tutte le armi Finesse in Dungeons & Dragons, classificate

Riflessi

  • Le armi pregiate in Dungeons & Dragons consentono ai personaggi di usare la loro destrezza invece della forza per i tiri per colpire e per i danni.
  • I pugnali sono versatili e pratici e possono essere usati per combattere con due armi senza la necessità di un talento.
  • La frusta viene spesso trascurata, ma può essere un’arma potente, soprattutto per i monaci, con la sua portata e le sue opzioni di personalizzazione.


La quinta edizione di Dungeons & Dragons ha sette armi con la proprietà finezza. Ciò significa che puoi usare la tua scelta di forza o destrezza quando effettui un attacco. Ciò consente ai personaggi con maggiore destrezza di usare quel modificatore invece della forza per i tiri per colpire e per i danni. Questo di solito avvantaggia gli avventurieri esperti, ma può anche aiutare i più forti.

Imparentato

Dungeons and Dragons: spiegazione dei tipi di armi

Troppe armi per un personaggio. Leggi informazioni su ciascun tipo di arma e scegli la tua preferita.

Ogni personaggio ha vantaggi e modi per utilizzare al meglio le armi delicate grazie alle sue proprietà e statistiche uniche. Qui imparerai a conoscere ogni tipo di arma dotata di finezza e cosa possono ottenere nel tuo gioco D&D.


7 Il pugnale

Un ladro elfo oscuro armato di pugnale
La classe Rogue tramite il Manuale del giocatore di Aaron J. Riley

Pugnale

Danno inflitto: 1d4

Tipo di danno: perforante

Peso: 1 libbra

Prezzo di listino: 2 ori

Proprietà: finezza, leggero, lanciato.

Tipologia competizione: semplice

Portata di lancio: 20/60 piedi

Anche se il pugnale fa pochi danni, dovresti comunque portarne uno. Poiché è un’arma semplice, qualsiasi personaggio dovrebbe padroneggiarla, rendendolo più propenso a effettuare attacchi. Oltre alla finezza, i pugnali hanno proprietà leggere e da lancio. Ciò ti consente di utilizzare il combattimento con due armi senza alcun talento. La funzione di lancio ti consente di tenere in tasca un’opzione di autonomia.

Oltre al suo utilizzo in combattimento, un pugnale può essere molto pratico. La maggior parte dei dungeon master consentono di utilizzare il filo della lama per compiti comuni. Potresti infilare un pugnale in un muro difficile da scalare, ad esempio fungendo da palo da arrampicata. Dopotutto, il pugnale è una scelta fantastica per pesare mezzo chilo.

6 la scimitarra

Drizzt Do'Urden impugna delle scimitarre
Illustrazione di Drizzt Do’urden tramite Wizards of the Coast

Scimitarra

Danno inflitto: 1d6

Tipo di danno: taglio

Peso: 3 libbre

Prezzo di listino: 25 ori

Proprietà: finezza, luce

Tipologia competizione: marziale

Portata di mischia: 5 piedi

Un’arma marziale, la scimitarra infligge danni migliori ed è la scelta ideale per il combattimento con due armi. Potresti decidere su una spada corta a causa del suo costo inferiore e del danno simile, ma le scimitarre hanno una cosa che le spade corte non hanno; I druidi iniziano con la padronanza di essi. Ciò significa che è l’unica opzione marziale per quei personaggi, ed è anche il percorso verso uno dei livelli di danno più alti.

I druidi usano spesso un bastone combinato con il trucchetto Shillelagh. Con due scimitarre puoi infliggere più danni ogni round usando il combattimento con due armi. Tuttavia, questo utilizza la tua azione bonus, il che significa che non sarà disponibile durante il tuo turno. Se scegli una sottoclasse che non utilizza azioni aggiuntive, sarà disponibile per gli attacchi. Senza fare affidamento su Shillelagh, avrai anche un ulteriore trucco.

5 La spada taglia

Un combattente in piedi accanto alla sua vittima dopo un lungo combattimento in Dungeons & Dragons
Arte di combattenti tramite Wizards of the Coast

Statistiche della spada corta

Danni inflitti: 1d6

Tipo di danno: perforante

Peso: 2 libbre

Prezzo di listino: 10 ori

Proprietà: finezza, luce

Competizione: marziale

Portata di mischia: 5 piedi

Funzionalmente, la spada corta è una scimitarra migliore. Infligge lo stesso danno, tranne che è più leggero, più economico e infligge danni perforanti anziché taglienti. Quest’ultima differenza consente l’uso di un talento, perforare. Disponibile nel Calderone di tutto di Tasha, il Piercer ti consente di ripetere il tiro di un dado di danno per il tuo attacco. Ciò aumenta il danno medio e l’impresa lo aumenta ulteriormente in caso di colpo critico.

Imparentato

Dungeons and Dragons: 6 migliori spade magiche

Ogni avventuriero ha bisogno di una buona spada e queste sono il meglio del meglio.

Sebbene alcune creature resistano agli attacchi perforanti, sarai comunque in grado di attaccarne altre di più. Se giochi senza talenti, la borsa e il portafoglio del tuo personaggio apprezzeranno il peso e il costo più leggeri. Le spade corte sono comuni anche nelle avventure e nelle tabelle di bottino, il che significa che padroneggiare le spade corte invece delle scimitarre renderà le tue armi più facili da trovare.

4 La frusta

Avventurieri che guardano un fiume mentre esplorano la giungla.
Dungeons and Dragons: le giungle di Chult di Jedd Chevrier

Frusta

Danno inflitto: 1d4

Tipo di danno: taglio

Peso: 3 libbre

Prezzo di listino: 2 ori

Proprietà: finezza, gamma.

Tipologia competizione: marziale

Portata di mischia: 10 piedi

Spesso sottovalutata, la frusta è l’emarginata delle armi delicate. Infligge pochi danni e in cambio guadagna portata. Ciò significa che è l’unica arma di finezza e portata. Insieme all’aumento della velocità, ciò consente un kite efficace.

Grazie al Calderone di Tutto di Tasha, due aggiunte rendono la frusta uno strumento mortale per i monaci. Personalizzare l’origine ti consente di modificare la competenza iniziale dell’arma e la funzionalità di secondo livello per l’arma dedicata ai monaci è una corrispondenza perfetta. Combinarli significa che hai un’arma da monaco a distanza per i tuoi attacchi principali. Le arti marziali ora aumenteranno il danno della tua frusta man mano che sali di livello.

In combinazione con le opzioni difensive e di mobilità offerte dal Monaco, questo crea una presenza potente. Una build consiste nello scegliere il talento del doppio portatore. Alla fine del gioco, effettuerai tre attacchi nel tuo turno e la tua classe di armatura aumenterà. Le fruste hanno altri usi al di fuori del combattimento, come usarle per oscillare o interagire con un oggetto a distanza.

3 Lo stocco

Un'immagine di Wyll Ravenguard in posizione di battaglia, con in mano uno stocco.

Stocco

Danno inflitto: 1d8

Tipo di danno: perforante

Peso: 2 libbre

Prezzo di listino: 25 ori

Proprietà: finezza

Competizione: marziale

Portata di mischia: 5 piedi

Lo stocco, il fratello maggiore della spada corta, è un’ottima opzione come arma perforante. Puoi usare la stessa impresa per aumentarne il danno e, essendo un’arma a una mano, puoi combinarla con uno scudo. Se non vuoi uno scudo o non ne hai l’abilità, ci sono altri motivi per mantenere la mano libera. Il lancio di incantesimi e altre funzioni potrebbero richiedere una mano aperta. Se combatti con uno stocco potrai sfruttare queste abilità.

Ideale per ladri, bardi e ranger, l’ultima di queste classi ha il potere di lanciare incantesimi. Con un’arma potente e una mano disponibile per focalizzare un incantesimo, il tuo bardo o ranger può combattere felicemente. Ciò ti consente di infliggere danni affidabili mantenendo i tuoi incantesimi pronti all’uso. Entrambe le classi sono competenti con lo stocco e preferiscono un punteggio di destrezza elevato, il che significa che lo stocco è la scelta perfetta.

2 L’Hoopak: uno dei preferiti di Dragonlance

I soldati cercano di scappare dal fiume mentre i tentacoli li attaccano.
Dragonlance – L’Ombra della Regina Drago Capitolo 5 Apertura

corpo a corpo

Danni inflitti: 1d6

Tipo di danno: perforante

Peso: 2 libbre

Prezzo di listino: 1 oro

Proprietà: finezza, speciale, munizioni, a due mani.

Competizione: marziale

Portata di mischia: 5 piedi

Hoopak a distanza

Danno inflitto: 1d4

Tipo di danno: contundente

Portata: 40/160 piedi

Originaria dell’ambientazione di Dragonlance e apparsa nell’avventura Shadow of the Dragon Queen, questa è un’arma unica e versatile creata dai Kender che può essere utilizzata sia per il combattimento corpo a corpo che a distanza. Anche se l’Hoopak non eccelle in nessuna delle categorie, è meglio che fare affidamento sulle armi da lancio poiché ha una portata più lunga.

Poiché l’arma proviene da un’avventura ambientata in Dragonlance, se non è presente bisognerà affidarsi a sostituti adeguati. Puoi scegliere di portare i giavellotti come sostituti. Tuttavia, la tua destrezza non ti sarà più d’aiuto, poiché avrai bisogno di una grande forza.

Imparentato

Dungeons and Dragons: 10 migliori sfondi per Dragonlance: Shadow Of The Dragon Queen

Creare un retroscena avvincente è metà del divertimento di gestire un personaggio in Dragonlance: Shadow Of The Dragon Queen di D&D.

Nel complesso, l’Hoopak è un’aggiunta incredibilmente utile al tuo arsenale. Puoi usare la fionda per lanciare pietre o piccoli oggetti, come una bottiglia di acido. Il punto obliquo ti consente di accedere al danno perforante per una build basata sui talenti, mentre l’accesso a entrambi i tipi di danno gestisce i nemici che resistono alla perforazione. Il tuo zaino ti ringrazierà per quest’arma salvaspazio e multiuso.

1 il dardo

Dal Calderone di Tutto di Tasha, un monaco orco dei quattro elementi scatena un attacco alimentato dal Ki in DND Dungeons and Dragons D&D di Sam Keizer
Un monaco orco dei quattro elementi scatena un attacco alimentato dal Ki di Sam Keiser

Dardo

Danno inflitto: 1d4

Tipo di danno: perforante

Peso: quarto di libbra

Prezzo di listino: 5 rame

Proprietà: finezza, fusione

Concorrenza: semplice

Gamma: 20/60

Forse ti starai chiedendo perché quest’arma banale rappresenta una seria minaccia, ma l’umile dardo ha il maggior potenziale di danno in questo elenco. Questo incredibile potenziale viene sbloccato attraverso un’impresa: il cecchino. Spesso preso dai ranger o da chi usa l’arco, il cecchino è efficace con qualsiasi arma a distanza. Rimuove le penalità legate agli attacchi a lungo raggio e ai nemici in copertura, offrendo allo stesso tempo un metodo di attacco speciale.

Quando effettui un attacco con un’arma a distanza, puoi scegliere di prendere un -5 al tuo tiro per colpire per infliggere dieci danni aggiuntivi in ​​caso di colpo andato a segno. Insieme agli altri benefici del talento, ciò significa che puoi infliggere danni ingenti a una distanza di 18 metri senza penalità. Ancora più importante, la finezza consente a un personaggio basato sulla forza di usare i dardi con forza letale.

Il semplice dardo combinato con la giusta build aprirà potenti opzioni a distanza per i tuoi personaggi più robusti. Sebbene molte combinazioni di tratti caratteriali e armi possano rendere efficaci i combattimenti, questa è un’opzione a basso investimento che tornerà sempre utile.

Prossimo

Dungeons and Dragons: 8 consigli per realizzare un’arma in casa

È meno intimidatorio di quanto sembri.