SPORT

Roy Hodgson fatica a vedere gli aspetti positivi dopo la sconfitta del Palace contro il Chelsea

Roy Hodgson ha faticato a trovare aspetti positivi dopo che il Chelsea ha segnato due volte nei minuti di recupero infliggendo una sconfitta interna per 3-1 alla sua squadra del Crystal Palace.

Conor Gallagher, che ha trascorso la stagione 2021-22 in prestito agli Eagles, ha segnato due gol per completare la rimonta, diventando il primo giocatore del Chelsea a segnare un gol vincente al 90′ in Premier League da quando aveva fatto esattamente lo stesso a Selhurst Park a ottobre . 2022.

L’allenatore sconvolto Hodgson, la cui squadra è ancora una volta immersa in una crisi di infortuni e rimane a soli cinque punti dalla zona retrocessione, inizialmente ha trovato difficile discutere gli elementi più positivi della partita di lunedì.

Hodgson ha detto: “Non ho voglia di essere brutalmente onesto riguardo (evidenziare) gli aspetti positivi e cercare di trovare cose da dire che mi possano tirar su di morale, perché non so cosa si potrebbe dire che mi tirerebbe su di morale. Ho sollevato.

“Cosa posso dire che entusiasmerà i giocatori? Potrei dire che, con i giocatori che ritornano e questi ragazzi che si comportano così bene, è di buon auspicio per il futuro con le 14 partite che ci restano.

“Ma ovviamente non sappiamo ancora quando (Michael) Olise, (Eberechi) Eze torneranno, quindi potremmo avere difficoltà come abbiamo fatto stasera per qualche altra partita prima di poter guardare una squadra che minaccerà gli avversari un po’ più di quello che abbiamo fatto oggi”.

Non ho voglia di essere brutalmente onesto riguardo (evidenziare) gli aspetti positivi e cercare di trovare cose da dire che mi tirano su di morale.

Roy Hodgson

Come è consuetudine al Palace nelle ultime settimane, prima del calcio d’inizio i tifosi hanno esposto striscioni di protesta contro la direzione del loro club, con uno che diceva “tifosi ignorati e dati per scontati”.

Una brutta partenza degli uomini di Mauricio Pochettino permette ai padroni di casa di passare in vantaggio dopo 30 minuti grazie a un gol di Jefferson Lerma, ma questo viene annullato a meno di due minuti dall’intervallo da Gallagher, il suo primo in stagione.

Hodgson non ha ritenuto che il ritardo nella risoluzione di un problema tecnico con l’attrezzatura dell’arbitro abbia avuto un impatto sul sorteggio, sottolineando che ciò ha colpito equamente entrambe le parti.

Proprio quando sembrava che la squadra di Hodgson – seconda solo allo Sheffield United per gol subiti negli ultimi 15 minuti del secondo tempo delle partite di Premier League – sembrasse in grado di portare a casa un punto, Gallagher ha portato il Chelsea nella metà superiore del tavolo. .

Hodgson pensava che la sua squadra avrebbe potuto avere l’opportunità di pareggiare finché, tre minuti dopo, Enzo Fernandez cancellò ogni dubbio sul risultato.

Pochettino, nel frattempo, è contento di essersi assicurato tutti e tre i punti in vista della trasferta del Chelsea contro il Manchester City e della finale della Coppa Carabao a fine mese, ma ritiene che ci sia ampio margine di miglioramento.

Ha detto: “Penso che lui (Gallagher) sia un giocatore che mostra molto impegno per la squadra, cerca sempre di compensare in ogni situazione, in situazioni offensive e difensive.

Non ha prezzo avere un giocatore come lui.

Mauricio Pochettino su Conor Gallagher

“Avere un giocatore come lui non ha prezzo. Sono molto felice per lui e molto felice per la squadra, è una vittoria, avevamo bisogno dei tre punti.

“Penso che se mi chiedi se sono molto contento della prestazione, sono 50/50 perché non possiamo affrontare la partita e iniziare la partita come abbiamo iniziato.

“Questa è la coerenza che dobbiamo costruire. Dobbiamo essere più costanti, dobbiamo iniziare la partita in modo diverso.

“Ma alla fine sono molto contento perché abbiamo i tre punti e ora dobbiamo prepararci per il Manchester City, che per noi sarà un bel test prima della finale. Penso che ci prepareremo molto bene”.