FILM

Richard Romanus, attore dei Soprano e dell’heavy metal, morto a 80 anni

La star dei Soprano e dell’Heavy Metal muore a 80 anni.

I Soprano È Metallo pesante La stella Richard Romanus è morta all’età di 80 anni. Nel corso della sua lunga carriera, ha interpretato numerosi personaggi difficili, in particolare il suo ruolo al fianco di Robert De Niro nel film di Martin Scorsese. Strade principali. Tuttavia, per molti spettatori più giovani, sarà sempre Harry Canyon, il tassista di Heavy Metal o Richard LaPenna nel dramma della HBO. L’attore è morto il 23 dicembre in un ospedale privato a Volos, in Grecia, secondo la dichiarazione di suo figlio Robert Romanus a The Hollywood Reporter. Oggi potete aspettarvi tanti video tributi sui social media a Michael Longo, lo strozzino di Little Italy.

Nonostante tutto il tempo trascorso a Hollywood, non ha sempre interpretato i panni dei duri. Romanas aveva anche ruoli vocali Maghi nei panni dell’elfo guerriero Weehawk nel 1977 e Ehi, bello‘ del 1982. Con il periodo di massimo splendore della TV nello specchietto retrovisore, molti fan ricordano il suo personaggio Richard LaPenna nei panni del marito di Jennifer Melfi di Lorraine Bracco nei primi anni 2000. Altri momenti salienti della TV per Threat includono alcuni episodi di Missione: impossibile e The Mod Squad. C’è stata anche una breve apparizione in Inseguimento notturno Prima Strade principali è arrivato. Per quanto riguarda gli attori più anziani, c’è sempre stata una coda in TV per Gold Knees, quindi le apparizioni sono presenti STarsky e Hutch, Hawaii Five-0, Rockford Files, Kojake molto altro ancora nel corso degli anni ’70.

Il momento più iconico di Mean Streets

middle-streets-richard-romanus.jpg
(Foto: TUBI)

Strade principali il regista Martin Scorsese si occupa delle interazioni tra Robert De Niro e Richard Romanus nel film storico del 1973. Il regista ha raccontato la scena iconica dei due attori nelle pagine del libro di Andy Dougan del 2011 Intoccabile: Robert de Niro. (Credito per THR trascrivere la storia.)

“È successo qualcosa tra Bobby e Richard perché l’animosità tra loro in quella scena è reale, e io ho giocato in questo”, ha detto Scorsese allo scrittore. “Si davano sui nervi a vicenda al punto che penso che volessero davvero uccidersi a vicenda. Ho continuato a filmare una ripresa dopo l’altra di Bobby che urlava tutti questi insulti mentre la troupe era davvero arrabbiata.

“Ridendo, stavo salvando la faccia. Pensava che dovessi essere arrabbiato, ma non avevo alcun controllo sulle mie reazioni”, ha detto Romanus del suo ruolo nella scena. “A volte la reazione che ottieni dal tuo partner di recitazione non è quella che desideri. Quindi devi solo reagire. Ma in questa scena ho riso in modo organico. Pensavo che Bobby fosse davvero divertente quando faceva queste cose. E sembrava che ridicolo.”

I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con la famiglia e gli amici Romanus in questo momento.