SPORT

Reece James si sottopone ad un intervento chirurgico e rivela negatività riguardo alla sua ultima battuta d’arresto

Il capitano del Chelsea Reece James ha subito un intervento chirurgico e ha risposto ai commenti negativi sulla sua ultima battuta d’arresto.

Il 24enne è uscito zoppicando nel primo tempo della partita sconfitta per 2-0 dal Chelsea contro l’Everton la scorsa settimana a causa di un infortunio ricorrente al tendine del ginocchio ed è stato sottoposto a un’operazione per cercare di risolvere il problema.

È il terzo problema prolungato di James negli ultimi 12 mesi, che ha portato a messaggi negativi e offensivi da parte dei tifosi nei confronti del terzino inglese.

James si è rivolto ai social media per fornire un aggiornamento dopo l’operazione.

Ha postato su Instagram: “Il mondo del calcio sapeva che ero infortunato, ma la procedura che avrei fatto questa volta ha richiesto un po’ più di tempo per trovare la soluzione migliore.

“Oggi ho subito un intervento chirurgico per cercare di risolvere il mio problema ricorrente al tendine del ginocchio, il recupero è iniziato, sia fisicamente che mentalmente.

“Da questo infortunio ho avuto molto sostegno, ma molto più odio e negatività. Credimi, non voglio farmi male, sono più felice quando gioco a calcio.

“Grazie alle persone comprensive che mi sostengono nonostante gli alti e bassi, questo è un grande passo avanti. Stai attento, Reece.