FILM

Quanto erano ricchi i McCallister in “Mamma ho perso l’aereo”? La risposta degli economisti – The Hollywood Reporter

Sono passati 33 anni da allora Da solo a casa è stato rilasciato sul grande schermo. e i fan ora stanno ottenendo una risposta a una domanda secolare: quanto era ricca la famiglia McCallister?

Non solo la famosa famiglia del cinema – Peter (John Heard) e Kate McCallister (Catherine O’Hara) e i loro cinque figli, tra cui Kevin (Macaulay Culkin) – vivevano in una casa piuttosto grande, ma erano anche in viaggio a Parigi nel diciannove novanta.

Poi Il New York Times Ho deciso di andare a fondo della questione, lavorando con tre economisti della Federal Reserve Bank di Chicago: Max Gillet, Cindy Hull e Thomas Walstrum.

Poiché la casa McCallister è una proprietà immobiliare nel sobborgo di Winnetka a Chicago, gli economisti sono stati in grado di confrontare i dati sul reddito familiare nell’area di Chicago negli anni ’90, il valore della proprietà e i tassi ipotecari, nonché le tasse e le assicurazioni. .

Casa

Casa “Mamma ho perso l’aereo”.

Agenzia Jacek Boczarski/Anadolu tramite Getty Images

Hanno stabilito che una famiglia con un reddito di 305.000 dollari nel 1990 – o circa 665.000 dollari nel 2022 – avrebbe potuto permettersi la casa, presupponendo che la famiglia non spendesse più del 30% del proprio reddito per l’abitazione. Ciò rende la casa accessibile solo a coloro che appartengono all’1% più ricco dell’area di Chicago, secondo la Federal Reserve Bank di Chicago.

Zillow ha anche stimato il Da solo a casa la casa costerebbe circa 2,4 milioni di dollari nel 2022 e Realtor.com ha elencato la casa in uno dei quartieri più costosi degli Stati Uniti.

Anche se il film non ha mai rivelato cosa facessero i genitori per lavoro, il romanzo, scritto da Todd Strasser e basato su una sceneggiatura di John Hughes, ha reso Kate McCallister una stilista poiché c’erano dei manichini in casa e Peter McCallister un uomo d’affari perché era ” Una scommessa sicura”, ha detto Strasser.

Ha aggiunto che non ha mai pensato di spiegare come i McCallister ottenessero i loro soldi e ha semplicemente dato per scontato che appartenessero alla “classe medio-alta” ma non “super ricchi”.