FILM

Previsioni per il miglior documentario sugli Oscar 2024

Varietà La sezione Circuito premi ospita tutte le notizie sui premi e i relativi contenuti durante tutto l’anno, tra cui: le previsioni ufficiali per le prossime cerimonie degli Oscar, Emmy, Grammy e Tony Awards, a cura di Varietà redattore senior dei premi Clayton Davis. Le pagine dei pronostici riflettono la classifica attuale della gara e non riflettono le preferenze personali di ogni singolo concorrente. Come suggeriscono altre ricerche formali (e informali), le competizioni sono fluide e soggette a cambiamenti in base a notizie ed eventi. Le previsioni vengono aggiornate ogni giovedì.

Visita le pagine di anteprima delle rispettive cerimonie utilizzando i link sottostanti:

Oscar | EMMY | GRAMMY | TONINI

Pronostici sugli Oscar 2024:
Miglior documentario

ANCORA: UN FILMATO DI MICHAEL J. FOX, Michael J. Fox, 2023. © Apple Original Films/per gentile concessione di Everett Collection
©Apple TV/Per gentile concessione di Everett Collection

Commento settimanale (aggiornato il 21 dicembre 2023): Sebbene l’Academy abbia incoraggiato un’adesione più diversificata e abbia lavorato per colmare le lacune nelle campagne elettorali e nelle pratiche di voto, il prossimo grande problema all’ordine del giorno dovrebbe essere l’apertura del settore documentari ai membri che desiderano aderire, come fanno con i lungometraggi internazionali. film, animazione e cortometraggi dal vivo.

Con dozzine di evidenti omissioni negli ultimi decenni – vale a dire “Good Night Oppy”, “Won’t You Be My Neighbor” e “Hoop Dreams” – ci sono molti contributi di saggistica che gli addetti ai lavori possono vagliare. considerare in modo appropriato.

Quest’anno c’erano 167 titoli in competizione per i 15 posti nella rosa dei candidati. Sono in calo rispetto ai 288 e 188 degli ultimi due anni, ma sappiamo che è molto difficile per questi membri guardare ogni film (guardano e votano anche i film selezionati per il miglior film). Abbiamo ottenuto alcuni dei migliori brani dell’anno, tra cui “American Symphony” di Matthew Heineman e “Four Daughters” di Kaouther Ben Hania, ma ce n’erano più di alcuni “mancanti” dal gruppo. L’assenza di film diretti da donne nere, vale a dire “Little Richard: I Am Everything” di Lisa Cortes e “Kokomo City” di D. Smith – è stata più che pronunciata.

Sette dei 15 film sono stati diretti da donne.

Quando nel 2009 l’Academy ha ampliato il numero dei candidati per il miglior film da cinque a dieci in seguito all’affronto de “Il Cavaliere Oscuro”, l’organizzazione ha condiviso che avrebbe fornito una migliore opportunità per riconoscere i film d’animazione, internazionali e documentari in programma. Solo uno di essi non è ancora stato realizzato: il documentario. Con circa 650 elettori di settore, una frazione dei quasi 10.000 professionisti del settore, non vedremo mai questo sogno diventare realtà se non ci saranno incentivi per altri settori a partecipare alla discussione.

Ne sono un esempio i 15 film della lista dei lungometraggi internazionali, che comprende tre documenti tra i finalisti: “20 giorni a Mariupol” dall’Ucraina, “Quattro figlie” dalla Tunisia e “La madre della menzogna” dal Marocco.

Leggere: Varietà Circuito di premi per le ultime previsioni sugli Oscar in tutte le categorie.

La scadenza per le iscrizioni per le categorie generali è il 15 novembre 2023. La rosa dei candidati preliminare per otto categorie è dal 14 al 18 dicembre, con i risultati annunciati il ​​21 dicembre. 2024, con i candidati ufficiali nominati il ​​23 gennaio.

Domenica 10 marzo si terrà la 96esima edizione degli Academy Awards.

***L’elenco seguente non è definitivo e verrà aggiornato durante la stagione dei premi.


E i candidati previsti sono:


  1. Sinfonia americana”(Netflix) – Matthew Heineman (regista, produttore), Lauren Domino, Joedan Okun (produttori)
  2. Oltre l’utopia”(Attrazioni in viaggio) – Madeleine Gavin (regista), Rachel Cohen, Jana Edelbaum, Sue Mi Terry (produttori)
  3. 20 giorni a Mariupol”(PBS) – Mstyslav Chernov (regista, produttore), Derl McCrudden, Michelle Mizner, Raney Aronson-Rath (produttori)
  4. Quattro figlie”(Kino Lorber) – Kaouther Ben Hania (regista), Nadim Cheikhrouha, Martin Hampel (produttori)
  5. Apollonia, Apollonia”(CAT & Docs) – Lea Glob (regista), Sidsel Lønvig Siersted (produttore)

Il prossimo in fila


  1. Ancora: un film di Michael J. Fox” (Apple Original Films) — Davis Guggenheim (regista, produttore), Jonathan King, Annetta Marion (produttori)
  2. Andare su Marte: il progetto Nikki Giovanni”(HBO Documentary Films) – Joe Brewster, Michèle Stephenson (registi, produttori), Tommy Oliver (produttore)
  3. La memoria eterna”(MTV Documentary Films) – Maite Alberdi (regista, produttore), Rocío Jadue, Juan de Dios Larraín, Pablo Larraín, Andrea Undurraga (produttori)
  4. Timbrato fin dall’inizio”(Netflix) – Roger Ross Williams (regista, produttore), Alia Payne, David Teague (produttori)
  5. 32 suoni”(Abramorama) – Sam Green (regista), Josh Penn, Thomas O. Kriegsmann (produttori)

Altre possibilità di livello superiore


  1. Per uccidere una tigre”(National Film Board of Canada, NFB) – Nisha Pahuja (regista, produttore), David Oppenheim, Cornelia Principe (produttori)
  2. Bobi Wine: il presidente del popolo”(National Geographic) – Moses Bwayo (regista), Christopher Sharp (regista, produttore), John Battsek (produttore)
  3. Una voce ancora piccola”(Abramorama) – Luke Lorentzen (regista, produttore), Kellen Quinn (produttore)
  4. Anime disperate, Dark City e la leggenda del cowboy di mezzanotte”(Zeitgeist Films) – Nancy Buirski (regista, produttore), Simon Kilmurry, Susan Margolin (produttori)
  5. Nella vista posteriore”(Movimento Cinematografico) – Maciek Hamela (regista, produttore), Piotr Grawender (produttore)

Titoli idonei (in ordine alfabetico)**


Vincitore di categoria 2022: “Navalny” (CNN Films) – Daniel Roher, Odessa Rae, Diane Becker, Melanie Miller e Shane Boris

** indica una data di rilascio non confermata del 2023 o può fare campagna nelle categorie principali o di supporto. Tutte le date di rilascio sono soggette a modifiche.

Categorie di pronostici sugli Oscar

MIGLIOR FOTO | DIRETTORE | MIGLIOR ATTORE | MIGLIOR ATTRICE | ATTORE NON PROTAGONISTA | ATTRICE NON PROTAGONISTA | SCENEGGIATURA ORIGINALE | SCENEGGIATURA ADATTATA | CARATTERISTICA ANIMATA | PROGETTO DI PRODUZIONE | CINEMATOGRAFIA | PROGETTAZIONE COSTUMI | MONTAGGIO FILM | TRUCCO E ACCONCIATURA | SUONO | EFFETTI VISIVI | PARTITURA ORIGINALE | MUSICA ORIGINALE | RISORSA DOCUMENTARIA | RISORSA INTERNAZIONALE | CORTO ANIMATO | DOCUMENTARIO BREVE | GODITI L’AZIONE DAL VIVO

A proposito dell’Oscar

Gli Academy Awards, meglio conosciuti come Oscar, sono i premi artistici più prestigiosi di Hollywood nel settore cinematografico. Dal 1927, i candidati e i vincitori sono stati selezionati dai membri dell’Accademia delle arti e delle scienze cinematografiche (AMPAS). Su un totale di quasi 10.000 membri sono rappresentati diciassette rami. I rami sono attori, associati, direttori del casting, registi, costumisti, registi, documentaristi, dirigenti, montatori cinematografici, truccatori e parrucchieri, marketing e pubbliche relazioni, membri generali, membri generali (rappresentanti degli artisti), musica, produttori, design produzione, cortometraggi e lungometraggi di animazione, suono, effetti visivi e scrittori.