Världsnyheter

Per quanto riguarda la preparazione militare, “tutti sono in grande difficoltà” dopo gli aiuti all’Ucraina, dice Trudeau – National

primo ministro Justin Trudeau Ha detto che la quantità di aiuti militari che gli alleati della NATO hanno inviato all’Ucraina per aiutarla a combattere l’invasione russa significa che “tutti hanno grossi problemi” con le forniture militari.

“Siamo rimasti forti in un momento in cui i grandi paesi e i paesi che giocano secondo regole diverse hanno cercato con tutte le loro forze di avere un impatto su di noi. E continuiamo a difenderci in tutti i modi giusti”, ha detto Trudeau al capo dell’ufficio di Global News Ottawa, Mercedes Stephenson, in un’intervista di fine anno in onda alle 11:00 ET del 24 dicembre.

Stephenson ha chiesto a Trudeau se il Canada manterrà la fornitura di munizioni per 30 giorni richiesta secondo i termini degli accordi NATO.

Trudeau ha risposto che il Canada non è il solo ad avere difficoltà a mantenere le proprie munizioni.

“Tutti sono in grossi guai perché, come alleati della NATO, stiamo spedendo enormi quantità di munizioni in Ucraina in questo momento, perché l’Ucraina è in prima linea a difendere non solo il proprio territorio, ma anche il suo ordine internazionale basato su regole. “ha detto Trudeau.

La storia continua sotto la pubblicità

Non sono mancate le sfide geopolitiche, comprese le accuse di interferenze straniere nelle elezioni canadesi da parte di Cina, Russia e Iran, e il Primo Ministro che ha accusato agenti del governo indiano di aver avuto un ruolo nell’omicidio dell’attivista indipendentista canadese Sikh Hardeep Singh Nijjar. nella Columbia Britannica


Fare clic per riprodurre il video:


Un importante soldato canadese solleva preoccupazioni sulla forza dell’esercito canadese


Nel frattempo, il Ucraina-Russia la guerra si sta avvicinando alla fine del suo secondo anno, mentre Conflitto Israele-HamasLa situazione non si riprese con gli attentati del 7 ottobre.

Ricevi le ultime notizie nazionali.

Inviato al tuo indirizzo email, ogni giorno.

Trudeau ha affermato che il Canada deve “raddoppiare i nostri sforzi” sui valori democratici e sull’ordine internazionale basato sulle regole di fronte alle sfide globali per entrambi.

Il capo di stato maggiore della difesa, generale Wayne Eyre, non ha esitato a esprimere le sue preoccupazioni sulla preparazione militare del Canada durante questi tempi tumultuosi.

“Abbiamo molto da fare per riportare la nostra preparazione al livello in cui deve essere”, ha affermato Eyre in un’intervista dell’11 novembre con Global News. “Non siamo insulari qui in questo paese. Gli eventi in tutto il mondo possono avere un impatto diretto sulla nostra sicurezza.

La storia continua sotto la pubblicità


Clicca per vedere il video: “Il governo canadese taglierà di un miliardo di dollari il budget della Difesa Nazionale”


Il governo canadese taglierà il bilancio della Difesa nazionale di un miliardo di dollari


Il Canada non raggiunge ancora l’obiettivo di spesa per la difesa della NATO pari al 2% del PIL e prevede di tagliare 1 miliardo di dollari nella spesa per la difesa.

Trudeau ha difeso la spesa militare del suo governo e ha affermato che il Canada sta contribuendo con 38 miliardi di dollari per modernizzare il NORAD e acquistare una flotta di aerei da combattimento F-35 dopo aver accantonato i piani di acquisto iniziale nel 2015.

– Con file di Naomi Barghiel e Sean Previl di Global News.

&copia 2023 Global News, una divisione di Corus Entertainment Inc.