FILM

Oprah, Alice Walker, Cast Talk – The Hollywood Reporter

Nell’adattamento di Steven Spielberg del 1985 Il colore violaI personaggi di Celie e Shug si baciano castamente, ma poco altro suggerisce la storia d’amore che era parte integrante del romanzo dell’autrice Alice Walker su cui era basato il film.

Il nuovo adattamento musicale di Blitz Bazawule Il colore violauscito il giorno di Natale, cambia la situazione, poiché Shug (Taraji P. Henson) e Celie (Fantasia Barrino) condividono più di un bacio, con il film che chiarisce che la coppia condivide un’amicizia oltre che una storia d’amore.

Walker è molto felice che la relazione tra Shug e Celie sia finalmente rappresentata come lei intendeva. “Mi piace davvero che (il pubblico) debba togliere la realtà che Shug e Celie sono diventati amanti, perché penso che abbiamo davvero bisogno di aiuto in questo. Avevamo davvero bisogno di vedere che l’amore è amore. Sapete, le persone amano chi amano, ed è loro diritto farlo”, ha detto. Il giornalista di Hollywood in una recente intervista.

Oprah Winfrey, produttrice del nuovo film e candidata all’Oscar per il ruolo di Sofia nel film del 1985, afferma che anche solo il breve bacio che i due personaggi hanno condiviso nel primo film era molto per l’epoca.

“Dio, si parlava così tanto di quel bacio nel 1985, e nel 1985 non era nemmeno un bacio. Era come un bacio. Non era nemmeno un piccolo bacio, era un bacio”, ha scherzato Winfrey in un’intervista THR per una recente storia di copertina sul film. “E abbiamo pensato, sicuramente ora puoi esprimere la natura della loro relazione.”

Walker ha detto che i produttori del primo film, Steven Spielberg e Quincy Jones, che hanno prodotto anche la nuova versione, hanno fatto del loro meglio per ritrarre la relazione in modo onesto in un momento in cui l’omofobia era ancora più diffusa di quanto lo sia oggi.

“Che Dio benedica Stephen e Quincy, hanno fatto del loro meglio; Voglio dire, erano così spaventati perché conosci la cultura omofobica”, ha detto.

Tuttavia, alcune cose non sono cambiate molto. Henson spera che ci siano alcuni che non vogliono vedere rappresentate le relazioni tra persone dello stesso sesso, e ha già visto alcuni commenti a riguardo sui suoi account sui social media.

“Ora, un po’ insolente nei confronti del mio commento, qualcuno ha detto: ‘Spero che non sfruttino questa relazione lesbica.’ Ho pensato: ‘Beh, tesoro, hai letto il libro?’ Non inventiamo queste cose. Questo è ciò che ha scritto. È reale”, ha detto. THR.

Danielle Brooks, che interpreta Sofia, ha aggiunto che pensa che ci sia bisogno di una maggiore rappresentazione delle relazioni omosessuali sullo schermo, soprattutto per gli afroamericani.

“Le persone dovrebbero vedere se stesse, penso che la comunità nera nasconda così tanto e si vergogni così tanto della propria sessualità e non permetta alle persone di essere libere ed essere quello che sono”, ha detto. “Abbiamo bisogno di più storie di donne nere che vedono se stesse e amano altre donne nere, se è quello che scelgono di fare. Penso che sia una cosa bellissima”.

Il colore viola ha debuttato con 18,1 milioni di dollari in 3.142 sale lunedì, il secondo miglior film per un film uscito il giorno di Natale e il migliore dal 2009.