SPORT

Ollie Watkins vuole superare il record di gol dell’Aston Villa in Premier League

Ollie Watkins ha preso di mira il record di gol dell’Aston Villa in Premier League dopo aver raggiunto il suo mezzo secolo.

L’attaccante è diventato solo il terzo giocatore del Villa a segnare 50 gol in Premier League, dopo aver segnato contro il Newcastle il mese scorso.

Solo Dwight Yorke (60) e Gabby Agbonlahor (74) hanno segnato di più per il Villa e – in vista della trasferta di domenica al Manchester United – Watkins, con 59 gol in totale, vorrà inseguirli.

“Quando ho firmato il mio nuovo contratto, quello era uno dei miei obiettivi principali: romperlo, vincere qualcosa con il club, andare avanti e provare a ottenere qualcosa”, ha detto l’attaccante inglese, che ha segnato 51 gol nella massima serie dopo aver segnato in la vittoria per 5-0 sullo Sheffield United la scorsa settimana.

“Sento che sto migliorando come giocatore sotto questa gestione e con questa squadra.

“Certo che sto invecchiando, ma sento che il mio gioco sta maturando, lo capisco meglio e sono più clinico.

“Quindi, ho molti obiettivi che voglio raggiungere e il track record di Gabby è uno di questi.

“Sapevo che un giorno avrei giocato in Premier League, ma se mi avessero detto che avrei segnato 50 gol in Premier League per un club come l’Aston Villa, e per la quantità di partite che ho, allora avrei detto ‘ stai mentendo. ‘.

Quando Villa Park è rumoroso è uno dei posti migliori per giocare a calcio e ne abbiamo bisogno

Ollie Watkins

“Quindi sono molto felice di aver raggiunto questo traguardo. È un momento di grande orgoglio per me. Ma non mi fermerò qui, arriverò a quota 100 e da lì andrò avanti”.

Il 28enne ha anche messo a segno 10 assist e 11 gol nella massima serie in questa stagione, mentre Villa lotta per un posto in Champions League.

Hanno perso le ultime due partite casalinghe – contro il Newcastle e quella di mercoledì in FA Cup contro il Chelsea – e Watkins è consapevole della pressione crescente se la squadra di Unai Emery vuole rimanere tra le prime quattro.

“Questa è una partita che dobbiamo vincere domenica”, ha detto al sito ufficiale del club.

“Abbiamo bisogno che i tifosi saltino. Quando Villa Park è rumoroso è uno dei posti migliori per giocare a calcio e ne abbiamo bisogno.

“Ovviamente abbiamo avuto dei risultati discutibili lì, subendo qualche gol e forse non giocando come i tifosi si aspettano da noi o come hanno visto a inizio stagione”.