SPORT

Michael Van Gerwen cerca “attenzione” nel tentativo di vincere il quarto titolo mondiale

Michael Van Gerwen vuole essere il nome sulla bocca di tutti mentre continua la sua ricerca per il quarto titolo mondiale.

L’olandese, che non vince all’Alexandra Palace dal 2019, è arrivato al quarto turno vincendo 4-0 su Richard Veenstra.

Ma per una volta non è stato Van Gerwen quello di cui si parlava: il 16enne Luke Littler ha rubato i titoli dei giornali dopo aver preso d’assalto il torneo con una prestazione sensazionale sconfiggendo Matt Campbell 4-1 negli ottavi di finale.

Ed era ansioso di essere sotto i riflettori.

“Vorrei che tutti mi prestassero attenzione perché quando attiri l’attenzione è un piacere, è una bella cosa”, ha detto.

“Quando la gente parla di te è un buon segno, significa che conti ancora qualcosa per questo sport.”

Ha superato il suo connazionale Veenstra e ha detto che c’era dell’altro in arrivo.

“Penso che ci sia ancora molto da ottenere, mi sento a mio agio e bene e non vedo l’ora”, ha aggiunto.

“Ero soddisfatto, il modo in cui ho giocato mi ha dato fiducia, è così che vuoi fare le cose. Ho fatto quello che dovevo fare.”

Il campione in carica Michael Smith ha dovuto lavorare molto più duramente per battere Madars Razma.

‘Bully Boy’ non si avvicina nemmeno lontanamente allo standard che lo ha visto vincere il suo primo titolo l’anno scorso, ma ha fatto abbastanza per superare Razma 4-1.

“Non è stata la prestazione migliore, ma sono riuscito a lottare e a superare il traguardo alla fine”, ha detto Smith.

Scott Williams ha già suscitato polemiche dopo aver scherzato sull’Inghilterra che ha vinto “due guerre mondiali e una Coppa del mondo” dopo la sua vittoria al terzo turno sul tedesco Martin Schindler.

La Williams ha vinto l’ultimo set decisivo andando avanti 4-3 prima di fare il commento pesante nella sua intervista post partita su Sky Sports.

La partita si è giocata in un’atmosfera rauca all’Alexandra Palace, dove Williams ha avuto la maggior parte del sostegno di un pubblico partigiano, sebbene fosse presente anche un contingente tedesco.

Parlando a Sky Sports dopo la sua vittoria, Williams ha detto: “Che partita! Anch’io sono molto felice di arrivare dall’altra parte da vincitore.

“Martin ha portato la battaglia e anch’io non mi aspettavo che finisse all’improvviso. Sono esausto, sono assolutamente esausto.

“Non ho mai avuto i tifosi dalla mia parte in questo modo. So che abbiamo vinto due guerre mondiali e una Coppa del Mondo. Anche i tifosi tedeschi qui erano enormi”.

Nel frattempo, Rob Cross ha dimostrato di poter essere un contendente per un secondo titolo dopo aver combattuto negli ottavi di finale.

Cross ha lottato per raggiungere le vette sin dalla sua memorabile vittoria del titolo al debutto nel 2018, ma ha goduto della sua migliore stagione nel 2023 partecipando al torneo dell’Alexandra Palace.

Ha dovuto lavorare sodo per vincere 4-2 su Jeffrey De Graaf, con l’ex elettricista che si è fatto vivo nel set finale con una media di 116.

La vittoria di Dave Chisnall su Gabriel Clemens è stata più semplice, vincendo 4-1.