Världsnyheter

Mentre Sam Bankman-Fried attende la prigione, i clienti di FTX attendono il rimborso completo

Esposizione del governo nel caso contro l’ex CEO di FTX Sam Bankman-Fried.

Fonte: SDNY

Mentre Sam Bankman-Fried si prepara a essere condannato il mese prossimo per la sua condanna per frode criminale legata all’epopea Crollo dell’FTX nel 2022, gli ex clienti dell’exchange di criptovalute hanno motivo di credere che potrebbero effettivamente riavere i loro soldi.

Bankman-Fried, che avrebbe potuto passare il resto della sua vita dietro le sbarre, lo era colpevole a novembre per sette motivi dopo che circa 10 miliardi di dollari di fondi dei clienti della sua azienda erano scomparsi. Parte di questo denaro è stato utilizzato per finanziare il lussuoso stile di vita di Bankman-Fried, ma gran parte di esso è stato speso per altri investimenti che recentemente sono aumentati notevolmente di valore.

Gli avvocati che rappresentano la massa fallimentare di FTX hanno dichiarato la scorsa settimana a un giudice del Delaware che si aspettano di rimborsare completamente clienti e creditori con pretese legittime. L’avvocato specializzato in diritto fallimentare Andrew Dietderich, che sta lavorando con il nuovo team di gestione di FTX, ha affermato che “c’è ancora molto lavoro e molto rischio” da fare per restituire tutti i soldi ai clienti, ma che il team ha una “strategia per arrivarci” .

Questo è uno sviluppo positivo per le migliaia di clienti (fino a un milione, a quanto pare) che hanno perso collettivamente miliardi di dollari durante il crollo di FTX 15 mesi fa, quando l’exchange di criptovalute è andato in bancarotta in pochi giorni. Data la natura poco sicura e regolamentata di FTX – e dell’industria delle criptovalute nel suo insieme – questi clienti si trovavano di fronte alla reale possibilità che la stragrande maggioranza dei loro soldi fosse evaporata. Molti hedge fund e istituti di credito falliti hanno perso praticamente tutto nel corso del 2022. inverno crittografico.

Bankman-Fried non avrebbe mai creduto che la situazione della sua azienda fosse così disastrosa.

Anche se le autorità di regolamentazione e i pubblici ministeri federali hanno scoperto prove che dimostrano che l’imprenditore 31enne e i suoi migliori luogotenenti hanno rubato miliardi di dollari dai portafogli dei loro clienti per anni, Bankman-Fried ha insistito sul fatto che tutto il denaro era sempre accessibile in un modo o nell’altro.

“FTX US rimane pienamente solvibile”, Bankman-Fried ha scritto in un articolo su Substack il 12 gennaio 2023, mentre era agli arresti domiciliari nella casa dei suoi genitori a Palo Alto, in California. Ha detto che l’exchange “dovrebbe essere in grado di restituire tutti i fondi dei clienti”.

In un certo senso, la sua storia sembra essere vera.

Joseph Bankman e Barbara Fried arrivano per il processo contro il loro figlio, l’ex CEO di FTX Sam Bankman-Fried, accusato di frode in seguito al crollo dell’exchange di criptovalute in bancarotta, presso la Corte Federale di New York, Stati Uniti, il 26 ottobre 2023 . .

Brendan McDermid | Reuters

Per mesi, il nuovo CEO di FTX John Ray III e il suo team di consulenti per la ristrutturazione hanno raccolto denaro, proprietà di lusso e criptovalute, oltre a rintracciare asset mancanti. Hanno già raccolto più di 7 miliardi di dollari, senza contare oggetti di valore come 26 milioni di dollari in regali e beni. ai genitori di Bankman-Friedo il 700 milioni di dollari donati a K5 Global e al suo fondatore Michael Kives, che ha investito liquidità FTX in aziende come SpaceX. Alcuni di questi investimenti hanno visto il loro valore aumentare in modo significativo.

FTX aveva negoziato con gli offerenti un possibile riavvio dell’attività, ma questi sforzi non sono riusciti scartato lo scorso mese.

Braden Perry, che una volta era il consulente principale della Commodity Futures Trading Commission, l’unico regolatore statunitense ufficiale di FTX, ha detto alla CNBC che la decisione di rimborsare completamente gli utenti è arrivata dopoabbandonando gli sforzi per riavviare l’exchange di criptovalute FTX”, in favore di “un focus sulla liquidazione degli asset per rendere integri i clienti”.

Riportare denaro reale nelle mani dei clienti rimane ancora una sfida. Sebbene gran parte del valore sia stato recuperato e altro verrà recuperato, la distribuzione di ingenti somme di denaro è un processo complesso in caso di fallimento, in particolare quando gran parte del denaro si trova in attività non tradizionali e illiquide.

Perfino Ray aveva dei dubbi all’inizio del processo, notando alla fine del 2022 che “alla fine, non saremo in grado di recuperare tutte le perdite qui”.

‘Sam Coins’ sale alle stelle

Ciò su cui Ray non contava era un enorme rimbalzo del mercato. Quando ha fatto queste osservazioni, la criptovaluta era impantanata in un mercato ribassista, con bitcoin scambiato a circa $ 16.000. Ora è sopra i 47.000 dollari.

A settembre la squadra fallimentare ha pubblicato un rapporto sulla situazione dimostrando che FTX possedeva 3,4 miliardi di dollari in risorse digitali, di cui oltre 1,1 miliardi provenivano dal suo Solana investimento.

Solana appartiene alla categoria delle “monete Sam”, un gruppo che comprende anche Serum, un token creato e promosso da FTX e dall’hedge fund Alameda Research. Una volta che le acque si sono calmate in seguito al fallimento di FTX, Solana ha registrato un enorme aumento del suo prezzo e ha continuato a riprendersi dopo il rapporto di settembre. Dalla fine del mese, questa cifra è quintuplicata.

Nel frattempo, la scorta di bitcoin di FTX, che valeva 560 milioni di dollari al momento del rapporto di settembre, è ora valutata oltre 1 miliardo di dollari.

Gli investimenti di Bankman-Fried non si limitano alle criptovalute. Ha anche utilizzato i soldi dei suoi clienti per sostenere startup come Anthropic, la società di intelligenza artificiale fondata da ex dipendenti di OpenAI. FTX ha investito 500 milioni di dollari in Anthropic nel 2021, prima del boom dell’intelligenza artificiale generativa. La valutazione di Anthropic è stata colpita 18 miliardi di dollari nel dicembre 2023, il che valorizzerebbe la partecipazione di circa l’8% di FTX a circa 1,4 miliardi di dollari.

Al processo penale di Bankman-Fried a New York, il giudice Lewis Kaplan ha respinto la richiesta della difesa di poter affermare che l’investimento di FTX in Anthropic era una scommessa intelligente. La tenuta fallimentare FTX stava cercando di vendere la sua partecipazione in Anthropic, secondo una dichiarazione del tribunale di questo mese.

Sam Bankman-Fried è il caposquadra che legge il verdetto in tribunale.

Artista: Elizabeth Williams

Nella sua biografia su Bankman-Fried intitolata “Going Infinite”, Michael Lewis ha detto che un investitore interessato a un’offerta per il portafoglio di capitale di rischio gli ha detto che “se fosse venduto in modo intelligente, dovrebbe costare almeno 2 miliardi di dollari”. Lewis, che ha pubblicato il suo libro alla fine dell’anno scorso, ha scritto che, sulla base dei suoi calcoli approssimativi, i 7,3 miliardi di dollari che il team di Ray ha scoperto non includevano il siero, alcuni grandi recuperi e altri investimenti di capitale di rischio che si erano apprezzati in passato. valore.

Per i clienti di FTX, essere guariti, ha stabilito un giudice, significa ottenere l’equivalente in contanti di quanto valeva la loro criptovaluta nel novembre 2022. In altre parole, non vedono nessuno dei vantaggi degli investimenti di FTX né ricevono monete virtuali. ciò consentirebbe loro di incassare a valutazioni più elevate.

Tuttavia, alcuni investitori hanno trovato il modo di partecipare all’odissea in corso di FTX. Il mercato degli IOU FTX si è illuminato lo scorso anno quando divenne chiaro che la massa fallimentare stava mettendo insieme un portafoglio redditizio. Una società finanziaria che aveva perso circa 100 milioni di dollari ha inizialmente venduto il suo debito FTX per 6 centesimi di dollaro su un nuovo mercato secondario, temendo che non avrebbe mai ottenuto un accordo migliore. Nel mese di dicembre tali crediti ammontavano a più di 70 centesimi di dollaro.

Se i pazienti alla fine guarissero, ciò potrebbe svolgere un ruolo significativo nell’appello di Bankman-Fried, probabilmente dopo la sua sentenza, prevista per il 28 marzo a Brooklyn. Perry ha affermato che ciò potrebbe anche influenzare il modo in cui il giudice gestirà la sentenza.

“Secondo le linee guida federali sulle sentenze, e anche supponendo che non vi siano perdite monetarie, l’SBF rischia ancora almeno 70 mesi di prigione in base al reato di base, al numero di vittime, ai mezzi sofisticati e al ruolo di leadership”, ha detto Perry.

Le massicce perdite inizialmente previste suggerirebbero una durata di vita di 30-30 anni, ha aggiunto Perry.

Renato Mariotti, ex procuratore della sezione frodi su titoli e materie prime del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, ha dichiarato alla CNBC che i giudici generalmente considerano l’importo della restituzione pagata alle vittime nel determinare l’importo della penalità di restituzione.

“Se la vittima guarisce, questo è un grande vantaggio per l’imputato”, ha detto Mariotti. Egli ha tuttavia osservato che l’entità della frode, unita alla falsa testimonianza di Bankman-Fried e alla violazione delle condizioni delle obbligazioni, potrebbe limitare la riduzione.

“In genere consiglio ai miei clienti di pagare la restituzione prima della sentenza, se possibile”, ha detto Mariotti.

OROLOGIO: L’ex SEC Chari discute il verdetto di colpevolezza di Bankman-Fried

Signore.  Il presidente della SEC Jay Clayton: la causa legale della SBF è