SPORT

Luke Little continua il suo sogno nel Campionato del Mondo con la vittoria su Andrew Gilding

L’adolescente Luke Littler ha continuato il suo debutto da sogno al Campionato mondiale PDC sconfiggendo Andrew Gilding e raggiungendo il terzo round.

Il sedicenne è stato il brindisi dell’Alexandra Palace dopo aver battuto Christian Kist mercoledì ed è tornato in azione 24 ore dopo con una vittoria per 3-1 sulla 20esima testa di serie Gilding.

Il campione dello UK Open ha 37 anni più di Littler, ma è stato il più giovane a mostrare maggiore compostezza nei primi due set, con Gilding che ha mancato due volte un paio di doppie freccette nel secondo.

Littler ha commesso un errore nel terzo, ma Gilding non è riuscito a sfruttare le sue opportunità e l’adolescente si è assicurato un posto negli ottavi contro Matt Campbell.

Parlando a Sky Sports, Littler ha detto: “Quando sono andato 2-0 ho perso tutta la mia energia. Quando Andrew si è ripreso dalla battuta d’arresto, ho pensato: “Prova solo a vincere”, perché non voglio arrivare al 2-2 in questa fase. Ero nervoso così com’è. Non so come ho tagliato il traguardo, ma ce l’ho fatta”.

Scott Williams è arrivato incredibilmente vicino al traguardo a nove freccette vincendo per 3-0 contro Danny Noppert, settima testa di serie, mentre il tedesco Gabriel Clemens, semifinalista dello scorso anno, ha battuto Man Lok Leung di Hong Kong 3 a 1.

La serata si è conclusa con la decima testa di serie australiana Damon Heta che ha lottato per una vittoria per 3-1 su Martin Lukeman.

In precedenza, l’ex campione Rob Cross si era assicurato un posto al terzo turno con una poco convincente vittoria per 3-0 su Thibault Tricole.

Cross aveva raggiunto la finale del Grande Slam di Darts il mese scorso ma non era al top della forma contro un avversario nervoso.

Tricole ha mancato 13 tentativi di raddoppio in un primo set pieno di errori e, pur migliorando nel set successivo, Cross è riuscito a reagire mostrando la sua classe con un eccellente check di 114 e risalendo 2-0.

Ciò ha rotto la resistenza del giocatore di bocce francese e ottavo seme e il vincitore del 2018 Cross è stato in grado di superare facilmente il terzo set per assicurarsi il suo ritorno dopo Natale.

Zong Ziao Chen ha iniziato il settimo giorno con un 180 nelle sue prime tre freccette e ha prodotto un eccellente checkout di 128 nel round successivo, ma Mickey Mansell si è dimostrato troppo forte e si è assicurato il suo posto nel secondo round.

Mansell ha vinto 3-0 con una media di 89,94 e ha organizzato venerdì un incontro del secondo turno con il collega nordirlandese Brendan Dolan.

Nello scontro finale del primo turno del campionato, il nuovo arrivato Berry van Peer ha stupito eliminando 3-2 l’inglese Luke Woodhouse.

Woodhouse ha segnato sei massimi ma ha perso contro l’olandese Van Peer in un incontro di alta qualità.

Van Peer stava facendo la sua prima apparizione all’Alexandra Palace dopo essersi ripreso da un attacco di dartite ed è stato in grado di riorganizzarsi in modo impressionante dopo aver sbagliato due freccette in una partita per 2-1 prima di segnare il doppio 10 nella decisione di diventare l’ultimo giocatore al secondo turno.

Madars Razma, testa di serie n. 32, si è scontrato al terzo turno con il campione in carica Michael Smith dopo una vittoria per 3-1 su Mike de Decker.