FILM

Lo scrittore del prequel del nuovo Game of Thrones paragona il progetto a Napoleone e Alessandro Magno

Lo scrittore Mattson Tomlin ha molta più libertà di espandere il materiale originale.

O Il trono di spade si prevede che il franchise si espanderà imminentemente con la seconda stagione del prequel Casa del Drago sarà presentato in anteprima il mese prossimo, mentre all’inizio di quest’anno era stato annunciato Batman Secondo quanto riferito, lo scrittore Mattson Tomlin sta sviluppando un altro progetto prequel incentrato su Aegon Targaryen. La sequenza temporale della serie sarebbe essenzialmente un prequel diretto del film della HBO Il trono di spade, con lo scrittore che ha recentemente confermato che il progetto era ancora ai suoi “primi giorni”. Mentre Tomlin utilizza il file Fuoco e sangue come riferimento, amplia in modo significativo anche gli eventi della conquista, paragonando l’esperienza al racconto di storie di grandi conquistatori come Napoleone e Alessandro Magno.

“Questo è l’inizio della mia scrittura della sceneggiatura, attualmente sto facendo un sacco di avanti e indietro con (il creatore) George (RR Martin)”, ha condiviso Tomlin con Intrattenimento settimanale. “Parlando con George, è stato molto chiaro: ‘Questa è storia, trattala come se fosse quello che è successo.'”

Ha continuato: “A differenza della serie originale, non ho migliaia di pagine da adattare. Ne ho alcune centinaia su cui mi concentro davvero, e queste pagine di Fuoco e sangue, ci sono molti indizi. In un certo senso si trasforma in Napoleone o Alessandro Magno o in qualche grande figura storica di cui sappiamo molto del ragazzo. Sappiamo dov’era, sappiamo chi conquistò, sappiamo chi visse e sappiamo chi morì. Tutto ciò diventa la trama, e poi tocca a me procedere, ma cosa significa a livello tematico? Come ti sei sentito? Quali sono state le emozioni quando questa persona è morta e questa persona è vissuta? Non abbiamo il contesto. Non sappiamo cosa abbiano detto gli altri.”

La serie incentrata su Aegon è solo uno dei tanti progetti diversi in lavorazione per l’iconico franchise, e mentre il successo della serie vera e propria porterebbe a pensare che il franchise potrebbe espandersi in modo esponenziale, HBO sembra voler garantire coerenza. qualità di ogni spin-off ed è selettivo sui progetti da perseguire. Uno spin-off ha anche ottenuto un episodio pilota, ma la HBO ha scelto di non andare avanti. felicemente, Casa del Drago si è rivelato un successo sia tra gli spettatori che tra la critica, il che conferma provvisoriamente l’opinione della rete su quali progetti perseguire.

Essendo gli albori del progetto Aegon Targaryen, passeranno probabilmente anni prima che possa arrivare online, e c’è ancora la possibilità che possa essere abbandonato del tutto.

Restate sintonizzati per gli aggiornamenti su Il trono di spade franchising.

Speri che questa serie prequel accada? Contatta Patrick Cavanaugh direttamente su Twitter o su Instagram per parlare di Star Wars e dell’horror!