Världsnyheter

L’Assemblea Generale approva il budget delle Nazioni Unite da 3,59 miliardi di dollari per il 2024 – Questioni globali

Con le azioni intraprese venerdì sera, l’Assemblea Generale, composta da 193 membri, ha anche approvato quasi 50 milioni di dollari in finanziamenti aggiuntivi per le decisioni prese dal Consiglio per i diritti umaniil principale forum delle Nazioni Unite sulle questioni relative ai diritti umani.

Ha inoltre deciso di creare il Peacebuilding Account, un conto speciale pluriennale dedicato, come modalità di finanziamento del Fondo per il Peacebuilding. Inoltre, ha approvato 50 milioni di dollari in contributi obbligatori all’anno per finanziare il Conto, a partire dal 1° gennaio 2025.

IL Fondo per la costruzione della pace è il principale strumento delle Nazioni Unite per investire negli sforzi di prevenzione e costruzione della pace e sostiene risposte congiunte per cogliere opportunità critiche di costruzione della pace, collegando i pilastri dello sviluppo, dell’aiuto umanitario, dei diritti umani e della costruzione della pace.

Proposta del Segretario Generale

Lo scorso ottobre, il Ha presentato il Segretario Generale una proposta di budget di 3,3 miliardi di dollari all’Assemblea Generale, da sottolineare ai delegati dell’Assemblea commissione principale per il bilancio che “il ruolo delle Nazioni Unite non è mai stato così vitale”.

Nella sua presentazione, il capo delle Nazioni Unite ha anche espresso preoccupazione per il deterioramento della situazione di liquidità dell’Organizzazione, esortando i paesi a garantire pagamenti completi e tempestivi.

Rafforzare le comunicazioni

L’Assemblea ha inoltre adottato una risoluzione che include disposizioni per ampliare la copertura degli incontri intergovernativi ufficiali delle Nazioni Unite in arabo, cinese, spagnolo e russo.

Le 20 posizioni, classificate come personale temporaneo (GTA), comprendono redattori, addetti stampa e assistenti che lavorano in tutte e quattro le lingue.

L’Assemblea Generale condanna l’uccisione del personale dell’UNRWA

Sempre venerdì, l’Assemblea Generale ha adottato una risoluzione che condanna l’uccisione di Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA) e la distruzione di edifici sotto la bandiera delle Nazioni Unite, nel contesto dei combattimenti in corso nella Striscia di Gaza.

Da sabato, 142 membri del personale dell’UNRWA sono stati uccisi e 123 strutture danneggiate. Altre agenzie delle Nazioni Unite, tra cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e il Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP) hanno perso anche il personale.

Venerdì, il membro dello staff dell’UNDP Issam Al Mughrabi, insieme alla moglie, ai figli e ai membri della famiglia allargata, stati uccisi durante un attacco aereo israeliano.