SPORT

L’Arsenal punta a evitare la “lavatrice” di Anfield in vantaggio a Natale – Mikel Arteta

Mikel Arteta spera che la sua squadra dell’Arsenal possa evitare la “lavatrice” di Anfield per assicurarsi la tanto attesa vittoria sul Liverpool e raggiungere la vetta della classifica della Premier League il giorno di Natale.

L’allenatore dei Gunners mirerà a mantenere la porta inviolata dopo aver paragonato la sfida di giocare in trasferta contro il Liverpool all’essere bloccato in un ciclo di rotazione.

L’Arsenal non vince ad Anfield da quando Arteta faceva parte della squadra che vinse 2-0 nel settembre 2012.

Lo spagnolo conosce in prima persona la sfida di ottenere un risultato al Liverpool, essendo stato lì anche con i vicini dell’Everton prima del suo periodo all’Arsenal.

La vittoria, tuttavia, basterebbe a mantenere la squadra del nord di Londra in cima all’albero durante il periodo natalizio, ma Arteta – che una volta cantava “You’ll Never Walk Alone” sul campo di allenamento nel disperato tentativo di preparare la sua squadra all’atmosfera di Anfield: sa che non sarà facile.

“È diverso, diverso dall’Old Trafford”, ha detto.

“L’Old Trafford ha anche una bellissima atmosfera e qualcosa che storicamente è stato un posto incredibile da visitare. Ce ne sono alcuni in questo paese. Anche gli Emirati sono uno di questi.

“Penso di averlo spiegato a volte quando non ti senti al meglio e hai la sensazione che ti siano sopra e non riesci a uscire da quella lavatrice.

“Cerchi di superare queste situazioni, ma questa è un’esperienza di apprendimento: è successo una volta e non è successo più.”

Alla domanda su come combattere un problema del genere, Arteta ha detto che vuole che la sua squadra dia del filo da torcere ai padroni di casa “mettendo la nostra lavatrice che è molto potente”.

Non è uno che ha paura di stendere i panni sporchi in pubblico, due anni fa Arteta è stato coinvolto in una rissa a bordo campo con il suo omologo del Liverpool Jurgen Klopp, che sembrava galvanizzare i tifosi di casa mentre il Liverpool usciva ancora una volta vittorioso.

Parlando prima dello scontro di sabato sera, Klopp ha invitato i tifosi del Liverpool a fare un po’ di rumore e ha detto che non dovrebbe essere necessario per lui scontrarsi con un allenatore avversario per trovare una scintilla.

Ma Arteta ha detto che non ci sarebbero stati problemi sulla linea laterale dopo aver ricevuto il suo quarto cartellino giallo della stagione nella vittoria dello scorso fine settimana sul Brighton.

Invece, Arteta ha ora sfidato la sua squadra dell’Arsenal a porre fine a un altro pasticcio e vincere ad Anfield per la prima volta in 11 anni.

Se vuoi essere al top, devi andare in questi posti ed essere dominante

Mikel Arteta

Dopo aver brindato per quattro anni come allenatore dell’Arsenal all’inizio di questa settimana, Arteta ha già vinto con Manchester United, Chelsea e Tottenham, mentre in questa stagione ha sconfitto il Manchester City all’Emirates Stadium.

Il prossimo passo è lasciare Anfield con tre punti e Arteta ha aggiunto: “L’abbiamo fatto all’Old Trafford, lo abbiamo fatto allo Stamford Bridge e in tanti altri posti dove non lo facevamo da anni.

“Questa è la prossima sfida. Vai là fuori e vinci. Se vuoi essere al top, devi andare in quei posti ed essere dominante. Questo è quello che cercheremo di fare”.