SPORT

L’allenatore del Newcastle Eddie Howe afferma che Jamaal Lascelles è “parte del nostro futuro a lungo termine”

Jamaal Lascelles ha contribuito ai piani a lungo termine di Eddie Howe al Newcastle dopo essere tornato sulla linea di tiro in mezzo a una crisi di infortuni.

Il difensore trentenne è entrato a far parte del cast di supporto quando l’allenatore Howe, armato del potere d’acquisto dei nuovi proprietari del club sostenuti dall’Arabia Saudita, si è imbarcato in una spesa sfrenata che finora li ha visti investire circa 400 milioni di sterline nella squadra.

L’arrivo di Sven Botman da 32 milioni di sterline dal Lille, in particolare, ha lasciato il capitano del club dei Magpies praticamente seduto in panchina, ma l’infortunio che ha visto l’olandese saltare quasi tre mesi di calcio ha dato all’ex giocatore del Nottingham Forest un’opportunità che ha afferrato con entrambe le mani nell’ultimo anno del suo contratto esistente.

Alla domanda se volesse che Lascelles rimanesse, Howe ha detto: “Sono sicuro che il contratto parla con Jamaal… Sto solo cercando di scervellarmi su dove sia il suo contratto, ma penso che faccia parte del nostro contratto a lungo termine”. futuro, ovviamente. Sì.”

La sfortuna di Botman è arrivata quando ha subito un infortunio al ginocchio a settembre, che lo ha messo da parte fino al suo ingresso come sostituto nella vittoria per 3-0 della Premier League sul Fulham il 16 dicembre.

In sua assenza, Howe si è rivolto a Lascelles e ha ottenuto esattamente la risposta che sperava, affiancandosi a Fabian Schar e giocando la sua parte nella vittoria della Coppa Carabao sui campioni d’Europa del Manchester City e nella demolizione per 4-1 del Paris St. Germano.

In tal modo, ha dimostrato quanto abbia lavorato duramente in allenamento per essere in grado di fornire il tipo di calcio che Howe richiede ai suoi difensori centrali e mettere nella sua forma migliore fino ad oggi per il club.

Howe ha dichiarato: “Jamaal ha fatto davvero, davvero bene in questa stagione e il suo gioco si è evoluto in molti modi.

“Innanzitutto, in difesa, è sempre stato molto forte nel gioco aereo e lo abbiamo visto di recente contro il Fulham. La sua comprensione difensiva di ciò che vogliamo che faccia è stata davvero buona sin dal primo giorno.

“Il suo uso della palla è migliorato, sembra molto a suo agio in squadra in questo momento e sta giocando un ottimo calcio”.

Tuttavia, il Lascelles dovrà affrontare una corsa contro il tempo per affrontare l’ex club del Forest il giorno di Santo Stefano dopo essersi allontanato zoppicando dalla sconfitta per 1-0 di sabato contro il Luton prima dell’intervallo.

Howe è rimasto timido riguardo all’infortunio del suo capitano dopo la partita e sarà valutato da Botman, che lo ha sostituito a Kenilworth Road, in attesa di iniziare una partita di campionato per la prima volta dalla vittoria per 8-0 sullo Sheffield United il 24 settembre.