FILM

La quinta stagione di Stranger Things dovrebbe evitare due grossi errori con il suo carattere misterioso

Riepilogo

  • Cose strane dovrebbe evitare di riportare in vita personaggi deceduti nella quinta stagione poiché ciò sminuirebbe il significato dei loro sacrifici.
  • L’introduzione di nuovi personaggi nell’ultima stagione complicherebbe la storia e toglierebbe momenti importanti al cast affermato.
  • Il personaggio misterioso dovrebbe essere un giocatore che ritorna, che migliora la narrazione e non distrae dalla trama principale.


Ci sono state molte speculazioni a riguardo Cose strane personaggio misterioso della quinta stagione, ma la serie Netflix deve evitare di commettere due errori gravi con chi la porta. Cose strane La stagione 5 concluderà finalmente la serie di successo Netflix, ma non si sa molto sui prossimi episodi. Un elenco delle chiamate condiviso da Cose strane il co-creatore Ross Duffer ha rivelato che un personaggio misterioso apparirà nella premiere dell’ultima stagione, poiché il suo nome è stato intenzionalmente cancellato nel post sui social media.

Naturalmente si è discusso molto del carattere barrato, con Cose strane previsioni dei fan che vanno da Eddie Munson a Vecna. Chiunque sia, è chiaro che i fratelli Duffer non vogliono che i fan sappiano che appariranno nella premiere della quinta stagione. E anche se non mancano i personaggi che sarebbe emozionante rivedere, la serie dovrebbe evitare due errori quando si tratta di questa persona misteriosa.

Imparentato

Stranger Things stagione 5: rinnovo, cast, conclusione della storia e tutto ciò che sappiamo

La quinta stagione di Stranger Things concluderà l’epica saga horror fantascientifica di Netflix, ed ecco tutto ciò che sappiamo sul ritorno di Undici.


La quinta stagione di Stranger Things non avrebbe dovuto resuscitare i morti con il suo personaggio misterioso

Ciò minerebbe i sacrifici di alcuni personaggi

Sebbene Cose strane i fan sarebbero entusiasti di rivedere i personaggi preferiti dai fan come Eddie Munson e Barb, la quinta stagione dovrebbe evitare di riportare indietro questi giocatori dalla tomba. L’uscita finale dovrebbe evitare la resurrezione dei morti in generale, poiché i sacrifici dei personaggi deceduti sarebbero meno significativi se tornassero. L’unico modo in cui un ritorno avrebbe senso è far apparire i personaggi in sequenze di sogni o flashback – o trasformarli in mostri del Sottosopra. Quest’ultimo risultato è quasi troppo devastante da immaginare e potrebbe minare la posta in gioco più grande della quinta stagione.

Mentre Cose strane ha generato polemiche con la morte di alcuni dei suoi personaggi – quella di Barb ha generato un intero movimento sui social media e quella di Chrissy è stata criticata per essere avvenuta troppo in fretta – lo spettacolo ha fatto un lavoro rimanendo fermo quando si tratta della finalità di tali sviluppi. Se il personaggio misterioso è qualcuno morto durante una stagione precedente di Cose strane, il programma rischia di vanificare uno dei suoi punti di forza. In quanto tale, sarebbe meglio se il personaggio misterioso non fosse qualcuno che è morto.

L’ultima stagione di Stranger Things non ha il tempo di attirare nuovi arrivati

La quinta stagione ha già abbastanza storie da concludere

Eduardo Franco nei panni di Argyle, Finn Wolfhard nei panni di Mike Wheeler, Charlie Heaton nei panni di Jonathan Byers e Noah Schnapp nei panni di Will Byers che camminano lungo una strada con crepe e lava che sale in Stranger Things

Se Cose strane Il personaggio misterioso della quinta stagione non è qualcuno che è tornato dalla morte, potrebbe essere un nuovo arrivato. Tuttavia, anche questo sarebbe un grosso errore. Cose strane spesso introduce nuovi personaggi all’inizio di una stagione e molti di loro attraversano l’intero arco del personaggio in una singola uscita. Purtroppo, Non c’è molto tempo per quello Cose strane‘ultima uscita. Ci sono molte questioni in sospeso da risolvere riguardo Undici, Vecna ​​e il Sottosopra. L’aggiunta di più personaggi non farebbe altro che complicare ulteriormente le cose e ridurre il tempo sullo schermo Cose strane’ cast già numeroso.

Ci sono così tante domande Cose strane la stagione 5 ha bisogno di risposte, delle storie che deve chiudere e dei personaggi a cui deve dire addio. Nuovi volti e sottotrame serviranno solo come distrazione da tutti i momenti importanti che gli spettatori stavano aspettando. La serie Netflix avrà un finale più forte se seguirà le storie e i personaggi già stabiliti nelle ultime quattro stagioni. Per questo motivo, il personaggio misterioso deve essere qualcuno che gli spettatori già conoscono e che non è morto nella timeline della quinta stagione.

Il personaggio misterioso deve essere un giocatore che ritorna

Vecna ​​o Max avrebbero senso

Sadie Sink nel ruolo di Max sottosopra in Stranger Things

Il nome dentro Cose strane Il roster della quinta stagione potrebbe benissimo appartenere a un personaggio vivo e affermato prima della stagione finale. Mancano alcuni giocatori dalla lista e i fratelli Duffer avrebbero motivo di tenerli segreti. Vecna ​​​​non è sulla lista delle chiamate, ma il cattivo potrebbe apparire nella première, qualcosa che i creatori potrebbero non voler rivelare. Anche Max non è nella foto, ed è possibile che si svegli dal coma o appaia in un’altra forma nella premiere. Tenerlo lontano dai social media potrebbe essere una piacevole sorpresa.

Inutile dirlo Cose strane non ha bisogno di complicare eccessivamente la sua storia o eliminare i rischi con la sua natura misteriosa. Con un po’ di fortuna, il nome cancellato apparterrà a qualcuno che ha senso per la narrativa dell’ultima stagione e non distrae dal cast principale. Cose strane deve rimanere concentrato sulla quinta stagione e un giocatore che ritorna non impedirà che ciò accada.

Cose strane le stagioni dalla 1 alla 4 sono in streaming su Netflix.

Cose strane

Data di rilascio di
15 luglio 2016

Lancio
Finn Wolfhard, Joe Keery, Jamie Campbell Bower, Brett Gelman, Caleb McLaughlin, Maya Hawke, David Harbour, Matthew Modine, Priah Ferguson, Gaten Matarazzo, Winona Ryder, Charlie Heaton, Sadie Sink, Millie Bobby Brown, Joseph Quinn, Dacre Montgomery, Natalia Dyer, Noah Schnapp

Le stagioni
4