Världsnyheter

La NASA vuole dare alla Luna il proprio modo di tracciare il tempo. Ecco perché – Nazionale

La NASA vuole trovare un modo insolito per tracciare tempomettendo il luna sul suo orologio gonfiato.

Non è realmente un fuso orario come quello della Terra, ma un quadro di riferimento completo per la Luna. Poiché sulla Luna c’è meno gravità, il tempo passa un po’ più velocemente – 58,7 microsecondi al giorno – che sulla Terra. Quindi, il casa Bianca Martedì educato NASA e altre agenzie statunitensi per collaborare con agenzie internazionali per sviluppare un nuovo sistema di riferimento temporale incentrato sulla Luna.

“Un orologio atomico sulla Luna funzionerà a una velocità diversa rispetto a un orologio sulla Terra”, ha affermato Kevin Coggins, funzionario senior delle comunicazioni e della navigazione della NASA. “È logico che quando vai su un altro corpo, come la Luna o Marte, ognuno abbia il proprio battito cardiaco”.

La storia continua sotto la pubblicità

Quindi tutto sulla Luna funzionerà secondo il tempo lunare accelerato, ha detto Coggins.


Clicca per riprodurre il video: “Un ragazzo del New Brunswick ossessionato dallo spazio si prepara per le eclissi solari totali”


Un ragazzo del New Brunswick ossessionato dallo spazio si prepara all’eclissi solare totale


L’ultima volta che la NASA ha inviato gli astronauti sulla Luna, indossavano orologi, ma il cronometraggio non era così preciso e critico come lo è oggi con il GPS, i satelliti e i complessi sistemi informatici e di comunicazione, ha dichiarato. Quei microsecondi contano quando i sistemi high-tech interagiscono, ha detto.

L’email che ti serve per la giornata
le principali notizie dal Canada e dal mondo.

L’anno scorso, l’Agenzia spaziale europea ha affermato che la Terra dovrebbe inventare un orario unificato per la Luna, dove un giorno dura 29,5 giorni terrestri.

La Stazione Spaziale Internazionale, trovandosi in orbita terrestre bassa, continuerà a utilizzare il Tempo Coordinato Universale, o UTC. Ma la NASA deve capire esattamente dove entra in gioco il nuovo spazio-tempo. Anche il tempo terrestre accelera e rallenta, richiedendo secondi intercalari.

A differenza della Terra, la Luna non avrà l’ora legale, ha detto Coggins.

La storia continua sotto la pubblicità

La Casa Bianca vuole che la NASA presenti un’idea preliminare entro la fine dell’anno e abbia un piano definitivo entro la fine del 2026.

La NASA mira a inviare gli astronauti intorno alla Luna nel settembre 2025 e a farvi atterrare gli esseri umani un anno dopo.

Il Dipartimento Salute e Scienza dell’Associated Press riceve il sostegno del Science and Education Media Group dell’Howard Hughes Medical Institute. L’AP è l’unico responsabile di tutti i contenuti.

&copia 2024 La stampa canadese