FILM

Kiefer Sutherland ricorda come lui e River Phoenix abbiano influenzato il titolo del film classico di Stephen King

Riepilogo

  • Kiefer Sutherland e River Phoenix hanno contribuito a generare il titolo del film cantando la canzone “Stand by Me” sul set.
  • Il film del 1986 è basato sul romanzo di Stephen King, Il corpoma non prese il titolo del romanzo.
  • Da allora il film è stato considerato uno dei migliori adattamenti di King Il miglio verde È La redenzione di Shawshank.


Stai dalla mia parte l’attore Kiefer Sutherland spiega come il titolo del film sia venuto da lui e da uno dei suoi ultimi co-protagonisti. Il film del 1986 parla di un gruppo di ragazzi in età scolare alla ricerca di un corpo scomparso nel bosco. La storia è ispirata all’infanzia di Stephen King, scritta nel romanzo del 1982 Il corpo. Con Sutherland, River Phoenix, Wil Wheaton, Corey Feldman e Jerry O’Connell, il film rimane ancora oggi un classico emozionante e senza tempo.

Decenni dopo il lancio di Stai dalla mia parte, Sutherland rivela come lui e Phoenix abbiano contribuito a generare il titolo. Parlare di Lo spettacolo di stasera con Jimmy Fallonl’attore ha spiegato che Phoenix”Stavo imparando a suonare la chitarra” ed esso era “diventando molto bravo” In questo. Sutherland suonava anche la chitarra e cantava la canzone “Stand by Me” e insegnava la canzone a Phoenix sul set. Quando il regista Rob Reiner sentì i due giovani attori cantare insieme la canzone, gli piacque moltissimo e la canzone divenne la ispirazione per il titolo di Stai dalla mia parte. Dai un’occhiata alla citazione completa di Sutherland di seguito:

Stavamo facendo Stai dalla mia parteche era un racconto di Stephen King intitolato Il corpo, e River Phoenix stava imparando la chitarra e suonava la chitarra ed era davvero, davvero bravo. E stava diventando molto bravo a un ritmo molto, molto veloce. E stavo scherzando Stai dalla mia parte e cantando quella canzone, e lui disse: “Oh, adoro la melodia di quella canzone”, e non l’aveva mai sentita prima. Quindi gli stavo insegnando e Rob Reiner è passato e ha detto: “Oh, non sento quella canzone da molto tempo, la adoro”. E così quella fu la fine della discussione.


Perché Stand by Me è uno dei migliori adattamenti di Stephen King?

Un'immagine del cast di Chris e Gordie che si abbracciano in Stand By Me e Hamilton che si prepara a battere in The Sandlot

Sebbene accompagnato da altri favoriti non horror come Il miglio verde È La redenzione di Shawshank, Stai dalla mia parte è una rarità per un adattamento di King. L’autore è noto soprattutto per i suoi lavori adattati a film horror, come ad esempio Lo splendore È Carrie. Stai dalla mia parte – e per estensione, il romanzo originale Il corpo — offre una storia molto più tenera, lontana dal genere horror, raccontando una storia intima sulle profonde amicizie tra un gruppo di ragazzi.

Diverse scene iconiche consolidano la sua eredità come uno dei migliori film di King, come il quartetto principale che schiva un treno come parte dell’avventura. Grandi momenti come questi sono accompagnati da momenti più tranquilli nei campi maschili, e crescono insieme attraverso la conversazione e la scoperta di sé. Questa navigazione avventurosa e ventilata rende le scene più delicate Stai dalla mia parte un lavoro così duraturo. Inoltre, mostrando la vera natura di ciò che serve per crescere, il pubblico ha la sensazione di potersi identificare con i personaggi del film nelle storie di formazione più spensierate.

Imparentato

Ogni storia di Stephen King è ispirata alla sua stessa vita

Stephen King scrive principalmente storie horror di fantasia, ma in molti casi trae ispirazione da eventi e persone della sua vita.

Il film è anche un ingresso iconico nella carriera cinematografica tragicamente interrotta di Phoenix. L’attore aveva 16 anni quando l’adattamento Fu rilasciato, ma morì di overdose nel 1993, all’età di soli 23 anni. Questo destino doloroso rende la malinconia impotente di Stai dalla mia parte ancora più saliente oggi, consolidando ulteriormente lo status iconico del film.

Fonte: The Tonight Show con Jimmy Fallon

Stai dalla mia parte

Basato su un romanzo di Stephen King e diretto da Rob Reiner, Stand By Me segue la storia di un gruppo di ragazzi che intraprendono una spedizione per ritrovare il cadavere di un altro ragazzo scomparso nella loro città natale. Il film è interpretato da Wil Wheaton, River Phoenix, Corey Feldman e Jerry O’Connell ed è considerato uno dei film più influenti di tutti i tempi.