Spel

Insomniac rompe il silenzio sull’hacking “estremamente angosciante” di Wolverine

Insomniac Games ha rilasciato oggi una dichiarazione ufficiale che affronta il recente incidente di hacking, che ha visto informazioni riservate relative al suo imminente Ghiottone gioco online condiviso.

Sebbene lo studio sia grato per il supporto ricevuto dai fan, è comprensibilmente “rattristato e arrabbiato per il recente attacco informatico criminale… e per il prezzo emotivo che ha imposto al nostro team”. Inoltre è ancora in fase di determinazione quali dati siano stati interessati, anche se a questo punto tutti sanno che il gameplay incompleto di Ghiottone si è diffuso online, così come i dati personali dei dipendenti attuali ed ex dipendenti.

“Questa esperienza è stata estremamente angosciante per noi”, ha aggiunto Insomniac, ma ha assicurato che rimarrà “resiliente” e si continuerà a lavorarci sopra. Ghiottone come programmato. Tuttavia, ha affermato: “Il gioco è in produzione e senza dubbio si evolverà durante lo sviluppo, così come tutti i nostri piani”, suggerendo fortemente che non tutto ciò che è trapelato è scolpito nella pietra.

Sarebbe sempre stato così. A parte il Ghiottone Poiché il filmato non è finito, non vi è alcuna garanzia che i dettagli pubblicati rimangano nel prodotto finale, anche se non fossero stati rubati o pubblicati online. Lo stesso vale per il programma di rilascio che descrive in dettaglio diversi progetti Insomniac non annunciati. Considerando quanto sono avanzati, chi può dire che qualcuno di loro vedrà la luce, e tanto meno rispetterà le finestre di rilascio programmate.

Insomniac ha inoltre chiarito di non essere pronto a condividere alcun dettaglio formale in merito GhiottoneNon che sia sorprendente. Solo perché le informazioni private sono state rubate e rese pubbliche non significa che lo sviluppatore rilascerà un nuovo trailer o qualcosa del genere. Per quanto riguarda quando ci sarà una sorta di annuncio ufficiale, Insomniac ha detto solo che avverrà “quando sarà il momento giusto”.

Nel frattempo, si dice che Insomniac abbia collaborato con i fornitori di servizi Internet per reprimere chiunque tenti di scaricare una versione giocabile di Ghiottone, che era tra i dati rubati. Insomniac non ha detto nulla, ma si consiglia di non cercare la versione. Non solo è la cosa giusta da fare, ma c’è anche la possibilità che Insomniac (e quindi Sony) sappiano che hai tentato di accedervi. Per non parlare del fatto che lo ricevi da persone che lo hanno acquisito illegalmente, il che ti espone a rischi per la sicurezza.