Världsnyheter

Incendio in una residenza scolastica in Cina uccide 13 studenti

Un incendio in un dormitorio scolastico nella Cina centrale ha ucciso 13 studenti e ferito un’altra persona, hanno riferito sabato i media statali cinesi.

Secondo China Newsweek, un settimanale pubblicato da China News Service, la seconda agenzia di stampa cinese dopo Xinhua, le vittime sarebbero studenti di terza elementare di una scuola elementare. In Cina, gli alunni della terza elementare hanno solitamente 9 anni.

L’incendio è scoppiato venerdì sera nella scuola Yingcai nel villaggio di Yanshanpu, vicino alla città di Nanyang, nella provincia di Henan, hanno riferito la China Central Television e l’agenzia di stampa Xinhua.

CHONGQING, CINA – 18 GENNAIO: I vigili del fuoco partecipano a un’esercitazione antincendio il 18 gennaio 2024 a Chongqing, in Cina. (Foto di VCG/VCG tramite Getty Images)

VCG | Gruppo visivo Cina | Immagini Getty

Secondo quanto riferito, i vigili del fuoco hanno spento rapidamente l’incendio e il preside della scuola è stato arrestato.

Yingcai è un collegio privato che comprende una scuola materna e una scuola elementare, ha affermato The Paper, un organo di informazione sostenuto dal governo di Shanghai.

La scuola concede agli studenti una pausa ogni due settimane, ma questo non era un fine settimana libero, ha detto The Paper, citando diversi residenti locali.

Molti degli studenti di Yingcai provengono da zone rurali, si legge nella nota, aggiungendo che l’incendio è scoppiato intorno alle 22:00 (14:00 GMT) di venerdì.