FILM

Il regista di Scream VII, Christopher Landon, si licenzia – The Hollywood Reporter

Christopher Landon non risponde più Urlo VII chiamare. Il regista abbandonò il film, ponendo fine a mesi tumultuosi per il progetto tormentato che prevedeva la partenza di due dei suoi protagonisti.

“Penso che questo sia il momento migliore per annunciare che ho lasciato formalmente gli Scream 7 settimane fa. Ciò deluderà alcuni e delizierà altri. Era un lavoro da sogno che si è trasformato in un incubo. E il mio cuore si è spezzato per tutte le persone coinvolte. Tutto. Ma è ora di andare avanti”, Landon ha scritto il X sabato. “Non ho altro da aggiungere alla conversazione se non che spero che l’eredità di Wes prosperi e si elevi al di sopra del rumore di un mondo diviso. Ciò che lui e Kevin hanno creato è qualcosa di incredibile e sono stato onorato di potermi crogiolare per un breve momento nel suo splendore”.

Il 21 novembre è arrivata la notizia che Spyglass aveva licenziato l’attrice Melissa Barrera dal prossimo Seventh Gridare il film nei post sui social media è stato definito antisemita, mentre il giorno dopo è arrivata la notizia che la collega Jenna Ortega non sarebbe tornata.

Fonti notano che il licenziamento di Barrera è avvenuto in ottobre, nelle prime settimane della guerra tra Israele e Hamas, durante la quale l’attore divenne sempre più esplicito. La partenza di Ortega, che è stata una decisione sua e del suo gruppo di rappresentanza, è avvenuta prima dello sciopero SAG-AFTRA di quest’estate, ma è stata resa pubblica solo il mese scorso.

Landon è l’esperto di horror dietro Buon Giorno della Morte È Stranoe avrebbe assunto la direzione di Radio Silence, che ha rivitalizzato il franchise con il 2022 Gridare come questo Urlo VIche è stato presentato in anteprima a marzo ed è diventato il più grande successo nazionale e il maggior incasso della serie horror dall’originale del 1996, diretto da Wes Craven e scritto da Kevin Williamson.

Landon, assunto prima dello sciopero degli attori, ha espresso insoddisfazione dopo l’annuncio del licenziamento di Barrera. “Questa è la mia affermazione: 💔 Tutto fa schifo. Smettila di urlare”, ha scritto Landon su X Tuesday, prima di cancellare il post. “Questa non è stata una mia decisione.”

Ora il futuro di Urlo VII dipende da James Vanderbilt, lo scrittore e produttore che ha co-scritto i film riavviati e che sta scrivendo la sceneggiatura attuale. Le fonti dicono che lo scriba, che era già alle prese con la perdita di Ortega, incentrò la storia sul personaggio di Barrera. Quando lei fu lasciata andare, lui almeno aveva un partner creativo, Landon, che si occupava della storia. Ora il franchise è tornato al punto di partenza e dovrà essere completamente ricostruito.