SPORT

Il record di spettatori al Sandy Park vede l’Exeter battere il Leicester ed estendere un notevole fuoricampo

L’Exeter ha continuato la sua eccellente forma casalinga battendo il Leicester 29-10 davanti a un pubblico record al Sandy Park.

Una presenza di esattamente 15.000 spettatori ha visto i Chiefs concludere la loro stagione casalinga del 2023 in grande stile con una vittoria con punti bonus, estendendo la loro striscia di imbattibilità a Sandy Park in tutte le competizioni a 23 partite, in un periodo di 61 settimane.

I Tigers hanno impiegato molto tempo per entrare in partita, nonostante molti dei loro nazionali siano tornati al lavoro.

Erano sotto 24-0 all’inizio del secondo tempo e quando finalmente hanno reagito, si sono ritrovati con una montagna troppo grande da scalare.

Il centro dei Chiefs Henry Slade ha disputato un’altra partita eccellente, rivendicando ancora una volta la convocazione dell’Inghilterra per il prossimo Sei Nazioni.

L’Exeter ha avuto un inizio da sogno con un tiro a bruciapelo dopo soli sette minuti del terzino sudafricano Jacques Vermeulen dopo un periodo di intensa pressione sulla linea dei Tigers, con Slade che si è trasformato.

Quattro minuti dopo è stata assegnata una meta di rigore quando George Martin è stato giudicato per aver affrontato Rory O’Loughlin in anticipo per impedirgli di ricevere un passaggio di Tom Wyatt per la meta e il vantaggio è stato improvvisamente 14-0.

Il vantaggio avrebbe potuto aumentare ulteriormente se Lewis Pearson non avesse deciso di inseguire la gloria, con due giocatori fuori di lui.

Questo passaggio di gioco ha visto il difensore dei Chiefs Scott Sio e il mediano di mischia dei Tigers Ben Youngs zoppicare, presto raggiunto dall’esterno del Leicester Josh Bassett.

Anche l’arbitro Tom Foley ha avuto bisogno di cure nel primo tempo dopo essere stato schiaffeggiato sulle costole quando ha inavvertitamente ostacolato un attaccante del Leicester.

I Chiefs si sono visti annullare una meta di Jack Yeandle da una doppia mossa al 35′, ma hanno rafforzato la loro superiorità nel primo tempo un minuto prima dell’intervallo quando Slade si è agganciato a un passaggio molto lento del vincitore della Coppa del Mondo Handre Pollard, che ha avuto un primo tempo da dimenticare e corre 40 metri per segnare sotto i pali, lasciando la più semplice delle trasformazioni per un vantaggio di 21-0 a metà tempo.

Slade ha portato i Chiefs in vantaggio di quattro gol all’11 minuto del secondo tempo con un rigore mentre i Tigers crollavano in una mischia.

Il Leicester ha finalmente ottenuto i primi punti sul tabellone al 56′ quando l’ala inglese Anthony Watson ha finito nell’angolo destro, dopo essersi accampato sulla linea di casa dopo una pausa anticipata di Jasper Wiese. Pollard ha rovinato gravemente il tentativo di conversione.

Una pressione più sostenuta sulla linea di meta ha creato un punteggio per il terzino Freddie Steward dopo il passaggio lungo dell’ex centro dei Chiefs Solomone Kata mentre i Tigers continuavano la loro reazione.

Tuttavia, la conversione è stata nuovamente mancata in modo cruciale, questa volta da Jamie Shillcock, lasciandoli ancora a 14 punti di svantaggio.

Tuttavia, l’Exeter non si è accontentato solo della vittoria e il sostituto Rusi Tuima ha forzato il passaggio con l’orologio in rosso per rivendicare il punto bonus e fornire il finale perfetto per i tifosi di casa.