Spel

Il designer di Dead Cells afferma che la decisione di interrompere gli aggiornamenti è una “mossa stupida” da parte dell’ex studio

Il designer di Dead Cells ha criticato il suo ex studio, dicendo che la sua decisione di smettere di fare aggiornamenti per il gioco è stata una “mossa stupida”.

Sébastien Benard è stato co-fondatore di Motion Twin e ha lavorato presso lo studio per 19 anni, durante i quali ha progettato Dead Cells, il loro gioco Metroidvania del 2018 acclamato dalla critica. Ha poi lasciato la Motion Twin nel marzo 2000 per aprire un nuovo studio.

Dopo il successo di Dead Cells, Motion Twin ha voluto continuare ad aggiornarlo mentre passava al progetto successivo. Nel 2019, i membri di Motion Twin hanno fondato un nuovo studio legalmente separato chiamato Evil Empire, a cui è stato successivamente assegnato il compito di lavorare sugli aggiornamenti di Dead Cells.

Motion Twin ha recentemente annunciato che il prossimo aggiornamento 35 del gioco sarà l’ultimo, affermando: “Dopo un’incredibile collaborazione quinquennale per portare contenuti aggiuntivi a Dead Cells, Evil Empire sarà alla ricerca di nuove avventure e non vediamo l’ora di vedere cosa escono dopo.” ”.

Tuttavia, mentre la dichiarazione di Motion Twin sembra essere il risultato di un accordo congiunto per terminare lo sviluppo degli aggiornamenti di Dead Cells, Benard ha pubblicato un messaggio sul server Discord ufficiale di Dead Cells lasciando intendere che ritiene che l’accordo fosse meno amichevole.

Come scoperto da PCGamesN, un utente ha chiesto a Benard la sua opinione sulla situazione e ha suggerito che dietro le quinte la decisione di Motion Twin ha influenzato negativamente Evil Empire.

Il progettista di Dead Cells afferma che la decisione di interrompere gli aggiornamenti è un

“Dato che me lo stai chiedendo, direi semplicemente che (Motion Twin) ha fatto la peggiore mossa immaginabile contro Dead Cells e (Evil Empire)”, ha scritto.

“Avendo visto in prima persona la reale situazione dietro le quinte, posso onestamente dire che sono felice di non farne più parte. La dichiarazione ufficiale è una totale sciocchezza di marketing, il modo in cui si è verificata questa situazione è su un livello completamente diverso.

“Non avrei mai immaginato che il mio vecchio studio cooperativo sarebbe diventato gente così avida. Auguro (Evil Empire) il meglio per i loro prossimi progetti e spero che le persone che ci lavorano sopravvivano a questo improvviso taglio economico.

Dead Cells ha ricevuto cinque importanti espansioni annuali dopo la sua uscita, l’ultima delle quali è stata un crossover con la serie Castlevania.