Spel

I migliori giochi di zombi retrò

Riflessi

  • Gli zombi sono un fenomeno culturale dal 20° secolo, con origini nel folklore haitiano e reso popolare attraverso libri e film.
  • I videogiochi zombie sono diventati popolari grazie alla loro natura mortale e insensata, che li rende avversari perfetti in vari scenari.
  • Diversi giochi di zombi retrò, come Beast Busters e Zombies Ate My Neighbours, hanno dato un contributo significativo al genere survival horror con il loro gameplay e il loro umorismo unici.


Le creature morte mitologiche rianimate sono state un punto fermo della cultura pop sin dal 20° secolo. I nemici carnivori hanno radici nel folklore haitiano, tipicamente una persona deceduta riportata in vita attraverso pratiche magiche. Nel 20° secolo, Zombie Sono stati particolarmente resi popolari attraverso il romanzo del 1954 Sono una leggenda e il film La notte dei morti viventi. Man mano che le rappresentazioni degli zombi nei media crescevano, le loro origini cambiavano con radiazioni, parassiti, funghi e la scienza dietro l’ascesa dei non morti. Con l’avvento dei videogiochi, gli zombie sono diventati l’avversario perfetto per i videogiochi: mortali, stupidi e applicabili in qualsiasi ambientazione, dal fantasy alla fantascienza.

Imparentato

16 migliori giochi survival horror di tutti i tempi, classificati

A volte in un gioco l’obiettivo è semplicemente sopravvivere fino alla fine. Questi sono i migliori giochi survival horror di tutti i tempi.

Mentre L’ultimo di noi Probabilmente stabilendo lo standard di riferimento per i videogiochi zombie, molti dei suoi predecessori hanno ispirato e reso possibile quel capolavoro. Di seguito sono riportati alcuni dei più i migliori giochi di zombi retrò.


7 cacciatori di bestie

Una prima combinazione di horror e azione con armi leggere

cacciatori di bestie

cacciatori di bestie

Piattaforma/i
Arcade, Amiga ST

Rilasciato
00-11-1989

Sviluppatori
SNK, Progettazione dell’immagine

Generi)
Sparatoria su rotaia, Horror

Ben 7 anni prima che Sega rendesse il gioco Zombies e Light Gun una combinazione vincente, SNK pubblicò cacciatori di bestie nel 1989. Ambientato nell’ambiguo anno 199X in una metropoli senza nome, il giocatore controlla i cacciatori di taglie Johnny Justice, Sammy Stately o Paul Patriot per contenere un’epidemia di non morti. Originariamente pubblicato in sala giochi con un massimo di tre giocatori in grado di giocare in modalità cooperativa, questo gioco d’azione e avventura pieno di zombi era l’originale sparatutto su rotaie di non morti.

Come titolo arcade, Beast Busters sarebbe diventato uno dei giochi arcade di maggior successo del 1990. Il gioco sarebbe stato disponibile per i giocatori di console domestiche con port per Amiga e Atari ST nel 1990.

6 Gli zombi hanno mangiato i miei vicini

Una svolta carnivora su una formula consolidata

I migliori giochi Atom Punk: Zombies Ate My Neighbours

Gli zombi hanno mangiato i miei vicini

Rilasciato
00-09-1993

Generi)
corri e spara

Una rara collaborazione tra LucasArts e Konami, Gli zombi hanno mangiato i miei vicini è stato rilasciato per SNES e Sega Genesis nel 1993. Un genere familiare nell’era dei 16 bit, questo gioco corri e spara dall’alto verso il basso prenderebbe una formula consolidata e la riempirebbe di umorismo e mostri. I giocatori controllano Zeke o Julie mentre devono salvare i loro vicini dai predatori zombi. Nel gioco sono inclusi numerosi riferimenti a film horror, dai film horror Hammer a venerdì 13. Tanto insolito quanto ispirato, Gli zombi hanno mangiato i miei vicini Otterrebbe elogi per la sua interpretazione umoristica del genere e la sua brillante modalità cooperativa.

Ripubblicato su numerose piattaforme sin dalla sua uscita, il gioco è stato portato sulle console moderne nel 2021 insieme al suo seguito. Pattuglia Ghoul.

5 Dolce casa

Una versione iconica e influente in più generi

Esplorando la villa in Sweet Home

Dolce casa

Rilasciato
15 dicembre 1989

Un raro ibrido di giochi di ruolo horror che sarebbe piuttosto influente di per sé. Dolce casa è stato pubblicato su Famicom nel 1989. Basato sull’omonimo film di Kiyoshi Kurosawa, questo gioco di ruolo creativo avrebbe avuto un tale impatto che molti critici lo considerarono migliore del film. Il giocatore controlla cinque personaggi giocabili mentre esplorano una villa alla ricerca di preziosi dipinti murali all’interno. Tra i tanti nemici e trappole incontrati casualmente ci sono gli zombi che il giocatore deve scegliere tra combattere o fuggire. Elementi dell’ambiente della villa e della gestione dell’inventario servirebbero da ispirazione per i futuri classici survival horror.

Imparentato

13 migliori giochi horror su Steam

Steam ha tantissimi fantastici giochi horror per i giocatori che hanno bisogno di grandi emozioni.

Non solo questo gioco gettò le basi per il survival horror in una certa misura, ma l’ampio backtracking e l’esplorazione della villa si sarebbero rivelati un modello per il successivo genere Metroidvania.

4 Demoni e fantasmi

Amato classico Capcom

Grandi demoni che sovrastano Artù

Demoni e fantasmi
Piattaforma/i
Arcade, PS2, Sistema principale, Genesis, TurboGrafx-16, iOS

Rilasciato
29 ottobre 1988

Il secondo gioco della serie di videogiochi forse più difficile mai creata da Capcom. Demoni e fantasmi è uscito nelle sale giochi nel 1988. Ambientato tre anni dopo l’originale, i giocatori controllano ancora una volta Knight Arthur mentre deve farsi strada attraverso ambienti inquietanti pieni di non morti. La formula corri e spara non è mai stata arricchita in modo così creativo o dotata di un livello di difficoltà così brutale come in questo franchise. Demoni e fantasmi è senza dubbio il più accessibile della serie e ha raccolto elogi universali al momento del rilascio, vincendo il premio Gioco dell’anno da diverse pubblicazioni.

Questo classico arcade sarebbe stato ripubblicato su numerose console domestiche dell’epoca, tra cui Sega Genesis, Atari ST e ZX Spectrum.

3 assassini notturni

Picchiaduro violento che è comunque divertente da giocare

Picchiaduro solo arcade: Night Slashers

assassini notturni

Rilasciato
00-00-1993

Sviluppatore
Dati Questo

Generi)
Colpirli

La sanguinosa risposta di Data East a combattimento finale E strade di rabbia, assassini notturni È un picchiaduro per eccellenza con un’estetica horror. I giocatori devono controllare tre personaggi: Jake Hunter, un cacciatore di mostri cibernetico americano, Christopher Smith, un cacciatore di vampiri inglese, e Hong Hua Zhao, un mistico artista marziale cinese. Sebbene la violenza sia sempre stata garantita nel genere, pochi si sono avvicinati al sangue che si è sviluppato durante le fasi di assassini notturni. Orde di zombi vengono devastate insieme a boss tra cui scienziati pazzi, golem e Dracula.

7:25

Imparentato

17 migliori giochi horror che puoi battere in meno di un’ora

A volte i migliori giochi horror sono quelli più brevi. Tutti questi titoli offrono grandi spaventi e un grande impatto in tempi di gioco brevi.

Sebbene sia stato disponibile per un breve periodo su Switch nel 2020, è stato annunciato a breve un remake completo per le piattaforme moderne.

2 La Casa della Morte

Il gioco horror definitivo con armi leggere

La Casa dei Morti Head Up Display Zombie verde e reticolo

La Casa della Morte
Piattaforma/i
Arcade, PC, Sega Saturn

Rilasciato
15 ottobre 1996

Sviluppatore
Che intrattenimento

Generi)
Horror di sopravvivenza, sparatoria

Una tenda nel boom degli zombi degli anni ’90 che avrebbe fatto rivivere la sua presenza nella cultura popolare, La Casa della Morte sarebbe arrivato nelle sale giochi nel 1996. L’eredità arcade d’oro di Sega sarebbe continuata in 3D con successi costanti sul tabellone arcade Model 2. Daytona USA, Virtua Cop, E Combattente virtuale 2 Tutti sarebbero stati rilasciati nel Modello 2, ma nessuno era così distinto e celebrato come La Casa della Morte. I giocatori assumono il ruolo di Thomas Rogan e G mentre combattono contro orde di zombi nella Curien Mansion.

Una versione fantasiosa e adatta agli adulti dello sparatutto con pistola leggera. La Casa della Morte genererebbe un amato franchise pieno di gameplay frenetico e recitazione vocale piuttosto orribile.

1 cattivo ospite

La quintessenza del franchise survival horror zombie

cattivo ospite

Rilasciato
30 marzo 1996

Generi)
orrore della sopravvivenza

Anche se molti titoli precedenti hanno lasciato il segno nel genere, forse nessun titolo ha avuto un impatto maggiore sul survival horror dell’originale. cattivo ospite. Una rielaborazione ispirata del cliché della Casa Stregata, i giocatori controllano Jill Valentine o Chris Redfield mentre combattono per uscire da una villa infestata da zombi e mostri. cattivo ospite creerebbe tensione e disagio nei videogiochi come mai prima d’ora con i suoi suggestivi angoli di ripresa fissi e le risorse limitate in un ambiente spietato. I profondi enigmi e la gestione dell’inventario hanno lasciato ai giocatori un’esperienza indimenticabile chiedendo il meglio di loro.

Il gioco originale, che ha dato vita a un intero franchise e numerosi sequel di successo, con il suo fantastico FMV e la sua recitazione vocale, rimangono un capitolo garantito nella storia dei videogiochi.

ALTRO I migliori giochi survival horror per PS1, classificati