FILM

I cameo della sesta stagione di Crown completano la serie più impressionante di Netflix

Ci sono spoiler in vista La coronafine della serie.


Riepilogo

  • La coronaI cameo del finale della sesta stagione di Claire Foy e Olivia Colman evidenziano la capacità dello show di raccontare una storia di vita che abbraccia decenni.
  • Nonostante un calo di qualità nelle stagioni successive La corona è rimasto impressionante con la sua accuratezza storica e le forti rappresentazioni di personaggi famosi.
  • Le apparizioni speciali della serie portano una conclusione soddisfacente allo spettacolo, unendo tre generazioni della Regina Elisabetta II e mettendo in risalto la sua impressionante narrazione.

Non si può negarlo La corona I cameo della sesta stagione hanno contribuito a completare una delle serie più impressionanti di Netflix fino ad oggi. Creato da Peter Morgan, La corona racconta il regno della regina Elisabetta II, dalla sua ascesa al trono nel 1952 all’approvazione del matrimonio del principe Carlo con Camilla Parker Bowles nel 2005. Nel corso delle sue sei stagioni, la serie drammatica storica ha vinto 21 Primetime Emmy Awards. Tra questi c’è la vittoria della serie nel 2021 come migliore serie drammatica, la prima per Netflix, grazie a La coronaL’ispirata quarta stagione, con Emma Corrin e Gillian Anderson, tra gli altri attori di spicco.

Sebbene La coronaAnche se il cast di rilievo continua a offrire performance potenti, la qualità complessiva della serie è diminuita rispetto al picco della quarta stagione. In effetti, la sesta stagione in due parti ha lasciato molti spettatori a chiedersi cosa sia successo esattamente La coronaIl punteggio di Rotten Tomatoes, che è sceso sostanzialmente al minimo storico dello show. Nonostante un finale traballante, La coronai risultati rimangono impressionanti. Dal suo debutto nel 2016, la serie ha prodotto 60 episodi e ha mantenuto la sua reputazione di accuratezza storica, scrittura forte e rappresentazione perfetta di personaggi famosi. In definitiva, La coronaI cameo finali portano la narrazione a un cerchio completo e soddisfacente.


Claire Foy e Olivia Colman Cameo nel finale della serie Crown

Olivia Colman, Imelda Staunton e Claire Foy nei panni della Regina Elisabetta II nel finale della serie The Crown

Uno di La coronaL’impresa più impressionante è stata la capacità della serie di interpretare i suoi personaggi alla perfezione, ancora e ancora. Inoltre, l’ensemble ha avuto il compito di riportare in vita alcune delle figure più conosciute, amate e disprezzate della storia. Nel finale della serie, Claire Foy e Olivia Colman La corona I cameo della sesta stagione ribadiscono l’aspetto più potente della serie: è la capacità di raccontare una storia di vita che abbraccia decenni. Nell’ultima puntata dello show, la regina Elisabetta interpretata da Imelda Staunton trascorre il suo ultimo episodio pianificando il suo futuro funerale. Dopo il matrimonio di Charles, Elisabetta e il principe Filippo (Jonathan Pryce) rimangono alla Cappella di San Giorgio per discutere la fine dell’importanza della monarchia.

Avvicinandosi ad eventi più contemporanei, La corona ha lottato per mantenere il suo successo di alto livello.

Siamo una razza in via di estinzione, tu ed io,“Phillip lo dice alla regina Elisabetta.”…La festa è finita.“Secondo Filippo, coloro che sono all’interno e all’esterno della duratura istituzione della regalità sanno che l’importanza della monarchia sta diminuendo. Non appena la regina Elisabetta si trova da sola, al centro della cappella appare una bara: la sua futura bara, adornata con una corona e uno scettro. . In questo momento di riflessione, la Elizabeth di Staunton è affiancata da versioni più giovani di se stessa, interpretate da Foy e Colman. Detto questo, questa riunione immaginaria conclude la lunga serie unendo in modo soddisfacente tre generazioni della regina Elisabetta II.

The Crown’s Cameos conclude perfettamente una delle serie più impressionanti e longeve di Netflix

Imelda Staunton nel ruolo della Regina Elisabetta alza lo sguardo nel finale della serie Crown

Il fatto che La corona è stato in grado di raccontare la storia che ha fatto – e ad un livello di qualità che è stato, nel complesso, incredibilmente alto – è un’impresa impressionante. Inoltre, praticamente ogni membro della famiglia reale La corona è stato rielaborato più volte nel corso delle sue sei stagioni, rendendo la sua narrazione di prim’ordine a dir poco miracolosa. Avere Claire Foy, che interpretava la Regina Elisabetta La coronaLe prime partite di Olivia Colman, che ha preso il comando tra Foy e Staunton, tornata per la finale hanno evidenziato questi risultati. La coronaI cameo di Finale non sono un fan service, ma una scelta toccante che sottolinea gli impressionanti risultati ottenuti dallo show in sette anni.