FILM

“Ha le chiavi del castello”

Riepilogo

  • Gli attori Ed Skrein e Sofia Boutella hanno elogiato l’ambiziosa visione del film del regista Zack Snyder Luna ribelleaffermando che erano capaci di fare quello che volevano.
  • Alcuni hanno criticato Luna ribelle per aver dato priorità alla costruzione del mondo rispetto alla narrazione e alla creazione di una narrazione complicata, portando a una divisione tra critici e fan.
  • Questa è solo la prima voce della nuova serie di Snyder, con il prossimo capitolo che uscirà il prossimo aprile, indicando che c’è molto nuovo materiale da esplorare per il regista.


In una recente intervista, gli attori Ed Skrein e Sofia Boutella hanno discusso della grande libertà che ha avuto il regista Zack Snyder quando si è trattato di realizzare Rebel Moon – Prima parte: Una figlia del fuoco. L’epopea di fantascienza di Netflix sarà la prima di quello che dovrebbe essere un franchise a più voci. I Fantastici Quattro direttore. Boutella e Skrein recitano accanto Figli dell’anarchiaSono Charlie Hunnam, Il trono di spade‘ Michiel Huisman, e gran TurismoSono Djimon Hounsou.

Zach Snyder è noto per essere un regista che approfondisce i suoi film, e sembra che Synder sia stato in grado di farlo al massimo delle sue potenzialità nel suo nuovo film. In un recente Discorso sullo schermo intervista su Luna ribelle, Ed Skrein e Sofia Boutella hanno discusso della totale libertà di Snyder per il film, elogiando la sua visione ambiziosa per il progetto. Controlla la citazione completa qui sotto:

Ed Skrein: Assolutamente. E penso che anche storicamente io e Sofia siamo stati molto fortunati ad essere in questo e ad essere i protagonisti di questo in particolare. Stavo pensando: “Dove sono tutti quelli di Netflix che gli dicono cosa fare? Ha le chiavi del castello”. Dissero semplicemente: “Prendi le chiavi, fratello. Vai a fare una passeggiata”. Siamo riusciti a fare tutto ciò che volevamo.

E gli dicevo cose: “Sì, ho questa pazza idea di Noble”. Lui dice: “Mi piace”. Poi saremmo arrivati ​​una settimana dopo il giorno delle riprese, e lui avrebbe fatto ancora più cose, ancora più oscure e folli. E io direi: “Ne stiamo andando liscia?” E sembrava davvero che fosse supportato qui, ovviamente da Debbie e altri produttori.

Ma immagino di dover ringraziare Netflix per avergli dato quello spazio e quella libertà. E ho anche la sensazione che se avessi Zack Snyder, gli daresti le chiavi di quel dannato castello, amico, gli lasceresti prendersi cura di tutto ciò di cui ha bisogno, sì signore. Quindi penso che tu possa vedere sullo schermo, questo è Zack Snyder che interpreta Zack Snyder e il massimo Zack Snyder che sia mai stato in un film di Zack Snyder.

Sofia Boutella: Sì, e hai ragione riguardo all’aspetto Netflix. Sento che Zack meritava questo progetto molto tempo fa e sono così grato a Netflix per avergli dato la chiave del castello, in pratica. Ma Netflix lo ha fatto per Guillermo del Toro con Pinocchio. Era da molto tempo dell’umore giusto per realizzare quel film e alla fine è riuscito a farlo perché Netflix glielo ha permesso.


Il divario tra l’accoglienza della critica e il fervore dei fan non farà altro che crescere man mano che il franchise di Rebel Moon continua

Mentre attori come Skrein e Boutella – così come alcuni critici – hanno elogiato la visione di Synder per il progetto, altri lo hanno criticato. Luna ribelle per aver dato priorità alla costruzione del mondo rispetto alla narrazione e per aver creato una narrazione estremamente complicata. Questo divario non farà altro che ampliarsi man mano che un pubblico più ampio avrà accesso al film alla fine di questo mese. Netflix aumenterà notevolmente il numero di occhi puntati sul progetto rispetto alla sua attuale uscita cinematografica limitata, il che a sua volta aumenterà notevolmente anche il numero di spettatori che contribuiscono al discorso generale che circonda il film.

Inoltre, questa è solo la prima voce della nuova serie di Snyder, il che significa che ha appena iniziato a stabilire il suo canone generale. Il prossimo capitolo del franchise, Parte seconda – Lo Scargiver, uscirà il prossimo aprile e probabilmente soddisferà ancora di più le tue tendenze creative la prossima volta. Considerando le enormi dimensioni del nuovo universo cinematografico di Snyder, che comprende anche l’altro suo film L’esercito dei morti – C’è una grande quantità di nuovo materiale da esplorare per il regista, dando ancora di più ai fan da analizzare e formarsi opinioni.

Rebel Moon – Prima parte: Un figlio del fuoco è attualmente proiettato in sale selezionate prima di iniziare lo streaming su Netflix alle 19:00 PT del 21 dicembre.

Locandina del film Rebel Moon: prima parte

Luna ribelle

Data di rilascio di
22 dicembre 2023

Lancio
Djimon Hounsou, Sofia Boutella, Charlotte Maggi, Ray Fisher, Jena Malone, E. Duffy, Staz Nair, Doona Bae, Sky Yang, Charlie Hunnam, Cleopatra Coleman

Valutazione
PG-13

Bilancio
90 milioni di dollari

Studio(i)
La Cava, Grand Electric

Distributore/i
Netflix