SPORT

È stata rivelata l’enorme commissione che Glazers pagherebbe a Sir Jim Ratcliffe per aver completato l’acquisizione del Man Utd

Il Manchester United e la famiglia Glazer dovranno pagare a Sir Jim Ratcliffe fino a 66 milioni di dollari se rescindono il loro accordo per fargli prendere una quota di minoranza nel club.

Il miliardario petrolchimico ha raggiunto un accordo per acquistare una partecipazione del 25% nel club per 1,3 miliardi di sterline, che diventerà il 29% quando il suo investimento di 300 milioni di dollari nelle infrastrutture dello United verrà convertito in ulteriori azioni.

L’accordo è soggetto alle approvazioni normative, anche da parte della Premier League, che richiederanno fino a otto settimane.

Ma se nel frattempo lo United e la famiglia Glazer risolvessero l’accordo, dovranno pagare a Sir Jim 48 milioni di dollari più un importo non superiore a 18 milioni di dollari per coprire le sue spese entro tre giorni lavorativi come penale.

In altre clausole del contratto tra le varie parti, Sir Jim ha la prima opzione di acquisto se i Glazers, la cui quota sarà ridotta al 49% del club, venderanno ulteriori azioni entro un anno.

Ma se i Glazers completassero la vendita completa del club entro 18 mesi, il boss dell’Ineos sarebbe costretto a vendere le sue azioni per 33 dollari ciascuna, il prezzo che ha pagato per averle.

Sir Jim Ratcliffe ha concordato un accordo per il 25% delle azioni del Manchester United

(filo PA)

Lo United non sarà in grado di completare i trasferimenti o licenziare l’allenatore Erik ten Hag o il direttore sportivo John Murtough senza consultare Sir Jim e Ineos.

Al 71enne tifoso dello United verranno assegnati due posti nel consiglio di amministrazione del club, che delegherà all’ex amministratore delegato della Juventus Jean-Claude Blanc e all’allenatore del ciclismo Sir Dave Brailsford, e due nel consiglio di amministrazione del PLC, che andranno al capo dell’Ineos. il responsabile finanziario John Reece e Rob Nevin, presidente di Ineos Sport.

Sir Jim, che avrà il diritto di decidere se i dividendi saranno pagati agli azionisti nei prossimi tre anni, sta acquistando la sua partecipazione nella United attraverso una società privata, Trawlers Ltd, dal nome della famosa citazione di Eric Cantona del 1995 sui gabbiani. Lo sta finanziando con la sua ricchezza personale invece di aumentare il debito con lo United.