FILM

‘Doctor Who’ dovrebbe essere uno “specchio della società”, dice Ncuti Gatwa

La grande immagine

  • Dottor chi è sempre stato uno spettacolo che esplora questioni sociali e politiche, e gli episodi più recenti hanno reso i temi queer una parte più distinta del DNA dello spettacolo.
  • Ncuti Gatwa è il primo attore apertamente queer a interpretare il Dottore, rendendo la serie ancora più accogliente per il pubblico LGBTQ+. Gatwa celebra il progresso e l’inclusività della serie.
  • La capacità del Dottore di rigenerarsi e assumere aspetti diversi apre la possibilità al personaggio di assomigliare a chiunque. Gatwa riconosce e apprezza le star che hanno interpretato il Dottore prima di lui.


Come una serie di fantascienza progressista degli anni ’60 Dottor chi è stato spesso in prima linea nella promozione del commento sociale e politico tra le sue storie esagerate di avventure e fantasia. Dal cambiamento climatico al controllo delle armi, la serie ha coperto un’ampia gamma di argomenti nei sessant’anni trascorsi da quando è stata trasmessa dalla BBC. Sebbene i temi queer facciano parte dello spettacolo da qualche tempo, almeno dallo showrunner Russell T. Davies ha riavviato la serie nel 2005, se non prima: gli episodi più recenti hanno tolto questi temi dalle trame secondarie e dai commenti improvvisati e li hanno resi una parte più distinta del DNA dello show.

Ora, Ncuti Gatwa è il primo attore apertamente queer ad assumere il ruolo del Dottore, e con la sua presenza e le azioni del Dottore sullo schermo, hanno fatto Dottor chi un luogo ancora più accogliente per il pubblico LGBTQ+. Con Davies che esplora l’attrazione del Dottore per più di un genere, così come il concetto del Dottore che è maschio, femmina e non binario in “The Star Beast”, gli ultimi episodi sembrano una boccata d’aria fresca nel panorama televisivo. che ha notevolmente ridotto la rappresentazione queer.

In vista dell’imminente speciale di Natale, mi sono seduto con Gatwa per discutere della sua esperienza nel ruolo leggendario del Dottore. Durante la nostra conversazione, Gatwa ha celebrato il punto di svolta della serie, sottolineando come i temi queer riflettano magnificamente il nucleo lungimirante della serie. Quando gli è stato chiesto di interpretare un dottore in modo che più persone possano vedersi a Gatwa, ha detto:

“Sì. Significa molto. Sembra un momento fondamentale, ed è davvero speciale averlo anche il 60esimo, e vedere fino a che punto è arrivato lo spettacolo. È sempre stato uno spettacolo straordinario, straordinario che abbiamo sempre conosciuto e amato, ma vedere come è nato è davvero speciale perché Doctor Who è, nella sua essenza, uno spettacolo sul cambiamento. È uno spettacolo sul progresso. È uno spettacolo sul guardare al futuro, abbracciando il nuovo, il che è grandioso e bellissimo, ma è anche uno spettacolo che esiste da tanto tempo, e quindi può agire come una sorta di specchio, un po’ di una riflessione per la Gran Bretagna, per la società e per ciò che sta accadendo nel mondo. Credo davvero che arriveremo sempre a questo punto.”


Ncuti Gatwa è grato ai medici che sono venuti prima di lui

Nel diventare il Dottore, Gatwa è consapevole di coloro che lo hanno preceduto in questo ruolo. “Ringrazio la mia buona stella di poter sedermi sulle spalle di tutti i medici prima di me”, ha detto a Collider, condividendo un “grido specifico per Jo Martin È Jodie Whittakerdue medici che sono venuti e hanno fatto esplodere le possibilità di ciò che questo medico potrebbe essere.

Gatwa ha spiegato magnificamente che in quanto “alieno proveniente dallo spazio”, il Dottore “può assomigliare a chiunque”. Ha continuato, sottolineando l’importanza della rappresentazione sullo schermo:

Hanno aperto questa porta affinché tutti potessero giocare, e quindi sono molto fortunato a seguire le loro orme. Penso che sia davvero importante avere questo spettacolo e penso che sia davvero importante che questo spettacolo faccia sentire le persone viste e rappresentate perché, come ho detto, è uno specchio della società e ci sono molti di noi al suo interno. Non esiste un solo gruppo di persone nella società, quindi vediamoli sui nostri schermi, per favore. Penso che sarebbe bello.”

Dottor chiIl nuovo speciale di Natale, “The Church on Ruby Road”, sarà disponibile per lo streaming su Disney+ il 25 dicembre alle 12:55 ET. Puoi guardare tutti e tre gli speciali del 60° anniversario sullo streamer in questo momento. Non perdere la nostra recensione e resta sintonizzato su Collider per la nostra conversazione completa con Gatwa.

dottore-che-ncuti-gatwa1

Dottor chi

Lo spettacolo segue le avventure di un Signore del Tempo “Il Dottore” che è capace di rigenerare se stesso e gli amici umani del Dottore. Il Dottore e il suo compagno viaggiano attraverso il tempo e lo spazio a bordo del TARDIS, una nave che viaggia nel tempo a forma di cabina della polizia, salvando l’universo con una combinazione di intelligenza, coraggio e gentilezza.

Data di rilascio di
17 marzo 2006

Valutazione
TV-PG

Le stagioni
14

Studio
BBC America

Servizi di streaming
Disney+

Guarda su Disney+