FILM

Come Carla Gugino ha utilizzato il movimento per Verna in ‘La caduta della casa Usher’

La grande immagine

  • L’interpretazione di Carla Gugino in La caduta della casa Usher è magistrale, poiché incanala facilmente gli animali, assumendone la personalità e i movimenti.
  • Il tecnico del movimento Terry Notary, noto per il suo lavoro su acrobazie e performance di movimento a Hollywood, ha aiutato Gugino a eseguire ogni performance degli animali.
  • Gugino e il notaio hanno lavorato insieme per creare l’apparizione continua di un corvo per il personaggio di Gugino, così come i movimenti sottili di uno scimpanzé.


In tutta la miniserie Netflix, La caduta della casa Usher, Carla Guginoil personaggio misterioso di Verna, ha un continuo connessione agli animali. Appariva spesso come un corvo, che scacciava la famiglia materialista dal cielo e si vendicava anche di lei Rahul KohliLeo Usher assume la forma felina. Una scena è stata particolarmente raccapricciante quando si è trasformata in uno scimpanzé e si è brutalmente fatta a pezzi. Camille di Kate Siegel. Il lavoro di Gugino in ciascuno di questi segmenti è semplicemente magistrale, poiché si trasforma senza sforzo in ogni creatura, assumendo la personalità e i movimenti dell’animale. Durante un’intervista con Collider Perri Nemiroff durante una recente edizione di Nemiroff Signore della notteGugino ha parlato del lavoro a fianco dell’allenatore del movimento Notaio e come l’ha aiutata a eseguire ogni performance.

Il notaio è da tempo legato all’ grandi campionati di acrobazie e spettacoli di movimento di Hollywoodaver eseguito compiti di motion capture su titoli inclusi Il pianeta delle scimmie franchising, Lo Hobbit trilogia e Vendicatori: Guerra infinita È Fine del gioco. Ha anche lavorato a fianco La caduta della casa Usherideatore e regista Mike Flanagan, rendendolo una scelta chiara per l’ultima serie Netflix del regista. Infatti, Gugino dice: “Mike ha suggerito: ‘Penso che sarebbe fantastico per voi ragazzi lavorare insieme’, perché (Flanagan e Notaio) avevano già lavorato insieme prima, e pensavo che fosse principalmente per il corvo e il gatto. , e questi più primitivi, ovvi, ovviamente i primati, e poi è successo che abbiamo lavorato su così tante cose sottili.


Il corvo vola

Carla Gugino in La caduta della casa Usher, episodio 5
Immagine tramite Netflix

Con La caduta della casa Usher essendo un adattamento del storia breve con lo stesso nome di Edgar Allan Poe, Flanagan ha fatto qualche cenno in più in modo che gli spettatori potessero legame con il leggendario scrittore. Il più riconoscibile per molti sarebbe il corvo, una forma che Verna ha assunto nel corso di molti episodi, tenendo d’occhio gli Usher dall’alto. Insieme al notaio Gugino ha affermato che è stato uno sforzo congiunto di tutti i rami del team creativo per dare a Verna l’aspetto continuo di un corvo.

“Noterai sempre una cosa del corvo, e penso che questo si riscontri molto nel barista, e anche nella sua incarnazione successiva quando è più simile a se stessa, in termini umani, che è negli episodi sette e otto. . Avrai molta apertura alare, e persino sedie, e, e tutto il guardaroba, c’era sicuramente l’idea che anche lei semplicemente non esiste su un aereo come te e me, è molto, tutta negli occhi, è tutto molto inclusivo, lei ascolta e riceve tutto allo stesso tempo. Quindi c’è stato del lavoro che abbiamo fatto con quello.”

Scimmiottando in giro

Carla Gugino nel ruolo di Verna in La caduta della casa Usher
Immagine tramite Netflix

Il terzo episodio, intitolato “Assassinio nella Rue Morgue”, mostra Camille L’Espanaye de Siegel curiosando nella casa di sua sorella (T’Nia Miller), laboratorio, con la missione di raccogliere maggiori informazioni su ciò che ha fatto con i suoi studi scientifici. È lì che Camille incontra il suo destino dopo che Verna, che appare come guardia di sicurezza, si trasforma in una scimmia, trasformandosi in uno scimpanzé e attaccando gravemente suo fratello Usher. Come accennato, il movimento di una scimmia è uno di quelli con cui Notary si trova più che a suo agio grazie al suo lavoro su Il pianeta delle scimmie franchising. Descrivendo come il venerato esperto di movimento l’ha aiutata a diventare tutt’uno con lo scimpanzé, Gugino ha detto:

“Direi che il primate, lo scimpanzé, quando è successo questo, ha lavorato a lungo con me, e lavoriamo anche con vere e proprie stampelle che ti fanno muovere in questo modo. E poi quando vedi che sono saltato sul tavolo, sembra che gran parte di questo sia lavoro. È stato molto utile.

La squadra perfetta

Una Carla Gugino mascherata in La caduta della casa Usher.
Immagine tramite Netflix

Riferendosi al Notaio come “un alleato creativo”, Gugino ha espresso solo commenti positivi sulla sua esperienza formativa al fianco del Notaio stuntman e allenatore di movimento sul set di Usciere. Venendo da modi simili ma diversi di affrontare le loro performance, l’attrice ha spiegato esattamente perché il duo formava una squadra così forte,

Penso che anche noi facciamo un ottimo abbinamento, perché il mio lavoro generalmente viene dall’interno. Scopro da dove vengo, e quindi la manifestazione fisica di quello e del tuo lavoro, non viene dall’esterno verso l’interno. È solo che è un acuto osservatore. E quindi gli indicatori fisici e, e, e il comportamento sono il tuo punto debole. Quindi per noi è stata una scelta davvero naturale., e penso che fossimo entrambi molto entusiasti del lavoro dell’altro. In questo modo tendo ad essere possibilmente molto sottile in certi aspetti, non voglio mai esagerare con nulla. Quindi è stato davvero un bene per me, perché mi spingeva davvero al limite con qualche comportamento, e poi potevo sempre tornare indietro. Ma sapevo dove potevo arrivare e non sarebbe stato troppo”.

Puoi vedere tutto il duro lavoro di Gugino e del Notaio ripagato La caduta della casa Usher, Cos’è ora in streaming completo su Netflix. Per saperne di più restate sintonizzati su Nemiroff Signore della notte intervista a Gugino.

Locandina Netflix La caduta della casa Usher

La caduta della casa Usher

I fratelli Roderick e Madeline Usher trasformarono un’azienda farmaceutica in un impero di ricchezza, privilegio e potere; tuttavia, i segreti vengono alla luce quando gli eredi della dinastia Usher iniziano a morire.

Data di rilascio di
12 ottobre 2023

Il creatore
Mike Flanagan

Valutazione
TV-MA

Le stagioni
1

Studio
Netflix

Società di produzione
Immagini intrepide

Guarda su Netflix