SPORT

Claudio Echeverri: Man City pronto a battere il Barcellona per il prodigio argentino

Il Manchester City è in trattative per ingaggiare il giovane argentino Claudio Echeverri dal River Plate.

Nessun accordo è stato ancora raggiunto per il centrocampista, che ha contribuito con l’Argentina a raggiungere le semifinali della Coppa del Mondo Under 17 all’inizio di questo mese.

Si prevede che se il City firmerà Echeverri, verrà ceduto in prestito al River Plate per il resto della stagione europea.

Il City ha già un rapporto con i giganti argentini, avendo ingaggiato l’eccellente Julian Alvarez I milionari nel gennaio 2022, ma il club gli ha permesso di rimanere al club di Buenos Aires per i prossimi sei mesi.

L’attaccante si è poi trasferito al Manchester, dove in poco più di un anno ha vinto Mondiale, Mondiale per club, Champions League, Premier League e FA Cup.

Echeverri ha dichiarato in un’intervista post-partita nel fine settimana che non firmerà un nuovo contratto con il River Plate e che entrerà negli ultimi 12 mesi del suo attuale contratto il giorno di Capodanno.

Ha segnato cinque gol alla recente Coppa del Mondo Under 17, inclusa una tripletta nella vittoria dei quarti di finale dell’Argentina sul Brasile.

Echeverri, accostato al Barcellona e paragonato a Lionel Messi, avrebbe una clausola rescissoria da 25 milioni di euro.

Dopo aver vinto la Coppa del Mondo per club, Pep Guardiola ha confermato che il Manchester City è pronto a costruire un nuovo capitolo tra le sfide di Arsenal e Liverpool nella corsa al titolo di questa stagione.

“Vorrei dire che avevamo la sensazione che avremmo chiuso il capitolo, abbiamo vinto tutti i titoli, non c’è più niente da vincere, avevo la sensazione che il lavoro fosse finito, fosse finito”, ha detto.

Claudio Echeverri del River Plate controlla la palla

(Immagini Getty)

“Enzo (Maresca) ci ha aiutato a raggiungere il triplete, Mikel (Arteta), tutta la mia squadra, tutti i giocatori dal primo giorno, Vincent a Kyle come capitani, tutti i giocatori menzionati, João (Cancelo), Cole Palmer, Riyad (Mahrez) , Ilkay (Gundogan), ci ha aiutato a realizzare qualcosa di incredibile per essere qui e giocare in questo torneo.

“È molto difficile arrivare qui, una volta arrivati ​​qui la prestazione è buona. Adesso è Natale, compra un altro libro e ricomincia a scriverlo. Gli ultimi otto anni sono finiti.”