Spel

Calendario dell’Avvento RPS 2023, 23 dicembre

Il Natale è un momento di gioia e di unione, sì, ma si presta anche a strani spiriti, sacrifici e divinità antiche. Quindi, se vuoi che il mondo sia ancora qui in tempo per poter aprire i regali e riempirti la faccia di tacchino e patate, dovrai scalare quello spaventoso faro e aprire la porta del Calendario dell’Avvento in alto.

Oh cavolo, la porta ha cinque serrature? Meglio saltare, è tempo di World Of Horror!

Un incantesimo in World Of Horror che ti darà più denti fino alla fine di un caso

Credito immagine: Giochi di sasso, carta, fucile/Ysbryd

Alice Ape: World Of Horror è uscito al momento giusto per me. Quest’anno ho giocato a molti giochi grandi, appariscenti e competenti che erano divertenti ma piuttosto insignificanti. Levigato per un’esperienza senza attriti. World Of Horror è un gioco che ha deliberatamente angoli acuti che rendono difficile la presa. Anche se in grande stile. È uno stile horror roguelike, in cui ogni esecuzione del gioco (che può durare pochi minuti o circa un’ora, a seconda della fortuna) è un tentativo di impedire a un terribile Dio Antico di consumare il mondo, con il punto di ingresso essere la città del tuo protagonista in età scolare.

Questo è un gioco horror abbastanza comprensibile, ma World Of Horror mescola le cose. Il Vecchio Dio, che potrebbe essere uno dei tanti, ogni volta che giochi, viene evocato in cima al faro locale, che ha cinque chiuse. Ogni chiave viene raccolta completando l’indagine di uno strano caso in città, anch’esso estratto in modo semi-casuale da un insieme di molte opzioni, e solitamente ispirato a uno yokai giapponese o all’opera di Junji Ito, o a entrambi. È straordinariamente inquietante vedere, ad esempio, una donna con un sorriso innaturale e dai denti aguzzi che va da un orecchio all’altro raffigurata in disegni al tratto in bianco e nero a 1 bit (tutto realizzato in MS Paint). O forse non è bianco e nero, forse hai randomizzato il colore prima di iniziare ed è grigio e turchese.

Mentre indaghi sui tuoi casi, devi visitare diversi luoghi della città, portando a incontri casuali che possono danneggiare la tua salute o la tua psiche o portare a qualcosa di utile. L’ordine in cui fai le cose influenza il tuo gioco. Se ti capita il caso in cui un custode sta trasformando la squadra di nuoto in sirene e scegli la risoluzione che brucia parte della scuola, non solo verrai bruciato per il resto della corsa, ma non potrai visitare quella parte della scuola, dove puoi trovare pettegolezzi o potenzialmente reclutare qualcuno con cui salvare il mondo. Puoi trovare un peluche in un incontro che è utile quando sei intrappolato nel tuo appartamento con un fantasma.

Combattere un'orribile

Un caso in World Of Horror in cui il giocatore cerca di andare a fondo di uno strano festival in una città vicina.

Credito immagine: Giochi di sasso, carta, fucile/Ysbryd

È meravigliosamente specifico e peculiare, cosa che sai che adoro, e il numero di strati che puoi rimuovere mentre giochi è eccellente. Ci sono incantesimi! Armi! Bonus da trovare! World Of Horror è molto profondo, ed è la prima volta che il ciclo di apprendimento attraverso il fallimento scatta davvero per me (perché altrove il mio cervello non è in grado di uscire dal ritmo secondo cui il fallimento in qualsiasi circostanza = cattivo, deve essere evitato). ). Giocare a qualcosa di così palesemente strano e ostile all’utente, ma con un intento progettuale, nel 2024 è stata una vera benedizione.

Alice0: Ho sempre trovato il ritmo di World Of Horror come una storia roguelike come una sorta di gioco di ruolo, il che significava che i tentativi e gli errori di imparare tutto erano troppo spiacevoli su cui dedicare tempo. Giocarlo bene sembra un esercizio per giocarlo abbastanza male da apprendere i percorsi, le azioni, le reazioni corrette e così via. Ma forse questo è un problema mio e del modo in cui mi approccio ai giochi roguelike. Come gioco giocabile, mi sono divertito moltissimo con World Of Horror per un po’ prima di decidere che ne avevo abbastanza. Certo, non riuscirò mai a raggiungere tutto questo, ma ho visto molte cose terribili e sono morto in modo orribile, ripetutamente, e chi potrebbe chiedere di più dagli incontri con gli Dei Antichi?

Edwin: Ho adorato la versione ad accesso anticipato a cui ho giocato… nel 2020, forse? Come dice Alice0, c’è un elemento significativo di tentativi ed errori, ma è in linea con il tema del “armeggiare vanaglorioso di fronte a forze oltre la comprensione”. Ciò che mi è particolarmente piaciuto è la varietà di ambientazioni personalizzate della storia e di meccaniche di supporto. Bene, ogni incontro con yokai tende a comportare un combattimento e un po’ di gestione delle statistiche/risorse, ma ne ricordo uno in cui ti danno una schermata della mappa completamente separata da esplorare. Voglio davvero provarlo per intero su Cthulhumas.