SPORT

Ben Stokes risponde alle critiche mosse da Steve Harmison all’Inghilterra con un tweet sarcastico

Ben Stokes ha risposto ai commenti di Steve Harmison sul programma dell’Inghilterra in vista della serie di cinque prove in India.

Il capitano dell’Inghilterra è in fase di riabilitazione dopo un intervento chirurgico al ginocchio alla fine di novembre e spera di essere abbastanza in forma per assumere il ruolo per il primo Test match a Hyderabad alla fine di gennaio.

L’ex lanciatore veloce inglese Harmison ha preso di mira i piani dell’Inghilterra di arrivare in India solo tre giorni prima del primo test match, incolpando il “potere dei giocatori” e dicendo: “Non puoi andare in India impreparato”.

Ma Stokes ha risposto twittando: “Ottimo lavoro, andiamo ad Abu Dhabi per un campo di addestramento prima di andare in India per allenarci ancora di più prima dell’1.st Provalo allora, giusto?

L’Inghilterra, che ha perso 3-1 nella precedente tournée in India a campi alternati, non ha in programma alcun riscaldamento ma spera di prepararsi per l’apertura della serie il 25 gennaio con una sessione di allenamento di una settimana negli Emirati Arabi Uniti.

Harmison ha detto su Talksport: “Se l’Inghilterra arrivasse solo tre giorni prima, avrebbe solo bisogno di essere battuta 5-0, lo fa davvero. Sono vecchio e diranno così, i tempi sono cambiati, il gioco è cambiato. Ma ti dico una cosa, la preparazione non è cambiata. Non puoi andare in India impreparato, non puoi andare in India troppo preparato, puoi restare lì per sei settimane e superare comunque il primo test, l’emozione e il calderone che lo contiene.

“Ma andando tre giorni prima, mi piacerebbe sapere – parli di (Kevin) Pietersen e (Sir Alastair) Cook, l’unica squadra che ha vinto lì nel 2012, cosa penserebbero se fossi andato tre giorni prima, penso che avrei riso di te.

“Ad essere onesti, adoro questo nuovo approccio, adoro l’approccio di Ben Stokes, l’approccio di Brendon McCullum, Rob Key e tutto ciò che la BCE ha fatto, ma mi dispiace, se fossi andato in India tre giorni prima, non avrei mai l’ho fatto per la serie Ashes. Non andresti mai in Australia tre giorni prima della Gabba, quindi perché andrai tre giorni prima di Hyderabad? E’ la potenza del giocatore, tutto qui”.

Stokes sta correndo per essere pienamente in forma per il primo test. L’Inghilterra non si aspetta che giochi come giocatore di bocce, ma anche averlo a disposizione per battere senza dolore sarebbe un miglioramento rispetto agli ultimi tempi.

Mercoledì, in un post dalla palestra, ha scritto: “Grandi progressi nel corso della settimana… ritorno della simmetria muscolare”, aggiungendo: “Finalmente sono riuscito a raggiungere la flessione necessaria per fare un giro in bicicletta, per qualcosa normalmente così facile che è stato molto bello” poterlo fare oggi”.