SPORT

Anthony Joshua torna in lizza per il titolo mondiale con una schiacciante vittoria su Otto Wallin

Anthony Joshua si è avvicinato alla riconquista del titolo mondiale dei pesi massimi dopo la schiacciante vittoria su Otto Wallin in Arabia Saudita venerdì sera.

Joshua, che è senza cintura da quando ha perso contro Oleksandr Usyk nell’ottobre dello scorso anno, ha dominato il 33enne svedese con una prestazione che suggerisce che sia tornato al suo meglio.

Joshua avrebbe dovuto affrontare l’ex campione Deontay Wilder nel suo prossimo incontro, ma dopo che l’americano è stato sconfitto da Joseph Parker, il promotore del londinese Eddie Hearn ha confermato che ora affronterà il duro croato Filip Hrgovic.

Hrgovic è lo sfidante obbligatorio per il titolo IBF attualmente detenuto da Usyk, ma si presume che l’ucraino rinuncerà o perderà la cintura quando invocherà una clausola di rivincita dopo la sua lotta indiscussa contro Tyson Fury a febbraio.

Hearn ha dichiarato: “È stata una decisione difficile tra il campionato e Deontay Wilder. Abbiamo ingaggiato Deontay Wilder, ma stasera ha perso e forse è una benedizione perché a questo ragazzo piacciono davvero i campionati.

“Sarà Hrgovic contro AJ per il titolo mondiale. Sono molto felice di vederti sorridere ed esibirti così bene.

“È un uomo pericoloso quando è in quel tipo di umore, e il 2024 sarà molto interessante e ogni peso massimo dovrebbe essere in allerta – è tornato”.

È un uomo pericoloso quando è in quel tipo di umore, e il 2024 sarà molto interessante e ogni peso massimo dovrebbe essere in allerta: è tornato

Eddie Hearn

Hrgovic, che ha impiegato meno di due minuti per superare Mark de Mori sull’undercard di Riad, ha vinto tutti e 17 i suoi incontri da professionista, tutti tranne tre sulla distanza.

Attualmente è lo sfidante obbligatorio per un colpo alla versione della cintura di Usyk, e dovrebbe avere la possibilità entro un periodo di tempo che rende impossibile adattarsi alla possibile rivincita Fury-Usyk.

La vittoria renderebbe Joshua un tre volte campione dei pesi massimi, avendo perso le versioni precedenti nelle sconfitte contro Usyk e Andy Ruiz Jr.

Dopo le sconfitte consecutive contro l’ucraino, la vittoria di Joshua su Wallin ha coronato un soddisfacente 2023 in cui ha sconfitto Jermaine Franklin Jr con decisione unanime ad aprile prima di sigillare una interruzione al settimo round contro Robert Helenius ad agosto.

Mentre Joshua ha ancora molto da fare per dimostrare di appartenere alla stessa categoria di Usyk e Fury, Hearn non ha dubbi che la sua vittoria su Wallin gli aprirà la strada per dimostrare di essere il numero uno indiscusso della divisione.

“Mi hanno detto che è tornato, sta distruggendo le persone nello sparring, e credo che questo AJ sia il miglior peso massimo del mondo”, ha aggiunto Hearn.

“Otto Wallin è un eccellente peso massimo e lo ha definitivamente eliminato. Lo ha buttato a terra e gli ha rotto il naso: è stata una prestazione impressionante. Con questa mentalità e con questa squadra credo che sia imbattibile e il 2024 sarà un grande anno per lui”.