FILM

Anteprima della seconda stagione di “What If” – Kahhori si sveglia in uno strano mondo

La grande immagine

  • Marvel stagione 2 E se…? introduce un nuovo personaggio, Kahhori, nell’episodio 6, che vive in un villaggio Mohawk precoloniale.
  • L’episodio Kahhori è unico in quanto è raccontato interamente in Mohawk ed è il risultato di quattro anni di collaborazione con consulenti Mohawk per una rappresentazione accurata.
  • L’audacia e il successo dell’episodio di Kahhori sono stati elogiati e mostrano il potere di consentire alle persone di raccontare le proprie storie.


Seconda stagione della serie antologica animata della Marvel E se…? ha debuttato all’inizio di questa settimana, portando ai fan un’altra ondata di storie ambientate nel vasto multiverso, tutte guidate dall’essere onnisciente, The Watcher (Jeffrey Wright), che ci guida attraverso il regno delle possibilità. Sebbene alcune delle storie autonome della seconda stagione continuino personaggi familiari che conosciamo e amiamo dell’MCULo sviluppo più entusiasmante è l’introduzione di Kahhori (Devery Jacobs) nell’episodio 6, e Collider è entusiasta di presentare oggi in esclusiva una clip del loro episodio.

La clip mostra Kahhori, una giovane donna Mohicana che vive nella Confederazione precoloniale Haudenosaunee, pochi istanti dopo essere caduto nelle acque del Lago Proibito alimentato dal Tesseract. Lì si risveglia in un villaggio molto simile al suo, tranne per il fatto che tutti hanno abilità magiche. Viene accolta da un giovane, Atahraks (Jeremy Bianco), che le spiega che le abilità magiche sono in simbiosi con il mondo che li circonda, gli abitanti del villaggio le sviluppano attraverso ciò che mangiano e bevono e la loro connessione con l’ambiente.

A differenza degli altri personaggi della serie, Kahhori si distingue per essere l’unico creato appositamente per E se…?, e il suo episodio si distingue anche per essere raccontato interamente in Mohawk. Il regista dell’episodio 6 Bryan Andrews ha parlato dell’inizio dei concetti, dicendo:

“L’episodio di Kahhori Skyworld è speciale. Una delle mie prime idee quando ho iniziato ‘What If…?’ stava girando un episodio delle Prime Nazioni: e se la colonizzazione fallisse perché lì c’erano già dei super esseri? Alla fine ha preso vita nella seconda stagione e (lo scrittore) Ryan Little ha fatto un lavoro straordinario e ha lavorato con i nostri consulenti Mohawk.


La Marvel ha lavorato con i consulenti Mohawk per ‘What If…?’ Episodio

Ryan Piccolo lui stesso iniziò a sviluppare il processo di lavoro con i suoi consulenti Mohawk, un processo che durò più di quattro anni:

“Abbiamo impiegato quattro anni a lavorare con esperti storici e linguistici di Kanien’kehá:ka, la nazione Mohawk, per realizzare questo episodio. Hanno collaborato con noi su ogni aspetto della storia, dai nomi dei personaggi, alle personalità e ai costumi fino all’aspetto della civiltà e della natura circostante, per rendere ogni aspetto di questo episodio la rappresentazione più accurata possibile”.

Recensione Collider attiva E se…? La seconda stagione ha elogiato l’episodio 6 come uno dei momenti salienti della stagione, evidenziando la “audacia” dell’episodio e sperando in qualcosa di simile nella terza stagione della serie. Se le clip e i commenti dei creatori sono indicativi, è notevole il tipo di magia che accade quando dai alle persone la possibilità di raccontare le proprie storie.

I primi cinque episodi di E se…? La seconda stagione è ora in streaming su Disney+. “E se… Kahhori rimodellava il mondo?” sarà presentato in anteprima domani. Nel frattempo, puoi guardare la clip dell’episodio 6 qui sopra.

immagine del poster e se

E se…?

Basata sull’omonima serie Marvel Comics, questa antologia animata esamina le linee temporali alternative nel multiverso che accadrebbero se momenti specifici nell’MCU si svolgessero diversamente.

Data di rilascio di
11 agosto 2021

Il creatore
AC Bradley

Valutazione
TV-14

Le stagioni
due

Servizi di streaming
Disney+

Guarda su Disney+