SPORT

Ange Postecoglou svela i piani del Tottenham per il mercato di gennaio

Ange Postecoglou crede che il Tottenham effettuerà i trasferimenti di gennaio prima del solito dopo che il club è stato colpito da un altro infortunio.

Gli Spurs si recheranno a Brighton giovedì sera e dovranno fare a meno del difensore Cristian Romero, che sarà fuori per quattro o cinque settimane per uno stiramento al tendine del ginocchio.

Romero si aggiunge ad una lista sempre più numerosa di infortunati che comprende Micky van de Ven, Rodrigo Bentancur e James Maddison, mentre il mese prossimo anche Yves Bissouma, Pape Sarr e il capitano Son Heung-min saranno indisponibili a causa degli impegni internazionali alla Coppa d’Africa e ai Campionati Asiatici. Tazza. .

Il Tottenham è stato notoriamente attivo nella finestra di mercato invernale, ingaggiando Pedro Porro all’inizio di quest’anno e facendo un doppio colpo per Bentancur e Dejan Kulusevski nel 2022.

Tuttavia, Postecoglou ha affermato: “Ovviamente, se riusciamo a concludere affari in anticipo, sarà fantastico per noi. Non solo perdere Romero, ma c’è un mese intero lì: perché sprecarlo?

“Se puoi portarli dentro presto, anche se non giocano, puoi accoglierli nell’allenamento e nel nostro stile di calcio perché non è che ingaggeremo qualcuno e loro partiranno correndo.

“Mentre se si lascia a fine gennaio, potenzialmente sarà solo fino a metà febbraio quando inizieranno ad accelerare, a seconda della loro provenienza, del campionato da cui provengono, quindi ci sono molte parti in movimento.

“Quindi sì, mi piacerebbe fare qualcosa il prima possibile, ma anche io dico che è una sfida per noi perché gli altri club sanno che vogliamo fare qualcosa il prima possibile.

“Bisogna giocare la partita, vedremo cosa succede, ma spero che passerà molto tempo prima della fine della finestra prima di portare dentro qualcuno”.

Sono sicuro che arriverà un punto in cui saremo molto più sani in termini di stock di gioco, ma mi piace il fatto che stiamo vincendo le partite e giocando un calcio decente senza alcuni di questi giocatori.

Angé Postecoglou

Gli Spurs sono interessati al difensore del Nizza Jean-Clair Todibo ma hanno anche una lunga lista di altri obiettivi al centro della difesa.

L’infortunio di Romero continua il tema del Tottenham di riavere un giocatore prima che un altro si unisca al tavolo di trattamento, con Destiny Udogie disponibile per la trasferta a Brighton dopo la squalifica.

Domenica la squadra di Postecoglou affronterà anche il Bournemouth in casa, ma l’australiano è rimasto colpito dalla resilienza dimostrata durante la crisi di infortuni in corso.

Ha detto: “Qualcuno diceva prima, ‘quando tutti questi giocatori torneranno’, e io ho detto, ‘non funziona mai così’.

“Non sono l’unico, si vede che anche altri club stanno vivendo questa situazione. Ad essere onesti, è da un po’ che stiamo attraversando questa situazione, ma mi piace molto l’atteggiamento che tutti hanno internamente: allenatori e giocatori.

“Siamo ancora delusi per le nostre sconfitte, siamo ancora delusi se non giochiamo il nostro calcio, questa è la cosa più importante.

“Sono sicuro che arriverà un punto in cui saremo molto più sani in termini di stock di gioco, ma mi piace il fatto che stiamo vincendo le partite e giocando un calcio decente senza alcuni di questi giocatori.

Si prevede che Son si unirà alla squadra sudcoreana dopo la visita del Bournemouth alla vigilia di Capodanno, ma Postecoglou, che ha vinto la Coppa d’Asia come allenatore dell’Australia nel 2015, non ha scrupoli sul fatto che il suo capitano salterà partite importanti del club a gennaio.

“Lo valuto molto bene”, ha detto Postecoglou.

“Molti tifosi europei considerano l’Euro importante, quindi è lo stesso che per la Coppa d’Asia o la Coppa delle Nazioni Africane.

“Spero che Sonny finisca di nuovo secondo in Australia. Ne sarei molto felice”.