FILM

‘Anatomy Fall’ nominato miglior film del Vancouver Film Critics Circle 2023 – The Hollywood Reporter

I Vancouver Film Critics Circle Awards hanno nominato il thriller misterioso di Justine Triet Anatomia di una caduta come il miglior film dell’anno.

Il dramma giudiziario francese, in competizione agli Oscar in cinque categorie, ha valso a Sandra Hüller anche il premio come migliore attrice donna per il suo ruolo da star alla Palma d’Oro di Cannes. Anatomia di una caduta ha sconfitto Christopher Nolan Oppenheimer e Jonathan Glazer La zona di interesse per il premio per il miglior film.

Nolan, tuttavia, ha ricevuto il premio come miglior regista per Oppenheimer, mentre il suo film biografico sul padre della bomba atomica ha portato Robert Downey Jr. a vincere il premio come miglior attore non protagonista. L’altro vincitore multiplo è Alexander Payne I resti, che sul fronte della recitazione è valso a Paul Giamatti il ​​premio come miglior attore maschile per il suo ruolo di burbero insegnante di classici e a Da’Vine Joy Randolph il trofeo come migliore attrice non protagonista per aver interpretato la cuoca della scuola il cui figlio viene ucciso in Vietnam dopo essersi formato.

Lo straziante dramma dell’Olocausto di Glazer La zona di interesse è stato nominato miglior film internazionale in una categoria non inglese, mentre i critici di Vancouver hanno anche assegnato il trofeo per la migliore sceneggiatura a Greta Gerwig e Noah Baumbach per Barbiee il miglior documentario del 2023 è stato il film candidato all’Oscar di Nisha Pahuja Per uccidere una tigre.

Martin Scorsese Assassini della Luna dei FioriJimmy Chin e Elizabeth Chai Vasarhelyi Nyad e Yorgos Lanthimos’ Cose povere ognuno di loro è andato ai Vancouver Film Critics Circle Awards con due nomination e è tornato a casa a mani vuote.