SPORT

5 cose a cui prestare attenzione all’Alexandra Palace quando riprenderà il Campionato del Mondo

Il sensazionale adolescente Luke Littler riprenderà il suo incredibile assalto al Campionato del Mondo mercoledì.

Il sedicenne ha preso d’assalto il torneo prima di Natale vincendo le prime due partite e al suo ritorno sta conducendo una spettacolare sessione serale, con in lista anche il campione in carica Michael Smith e Michael van Gerwen.

Qui l’agenzia di stampa PA dà uno sguardo a cosa aspettarsi nella seconda metà della competizione.

Littler può essere il grande uomo?

Al di fuori del mondo della corsa, nessuno aveva sentito parlare di Luke Littler fino alla settimana scorsa, quando l’adolescente ha fatto irruzione sulla scena vincendo le sue prime due gare all’Alexandra Palace. Ora tutti sono seduti e guardano mentre sogna la gloria del Campionato del Mondo. Matt Campbell si frappone tra lui e un posto negli ottavi, ma non sarà un vantaggio per Littler mercoledì sera. Campbell ha battuto James Wade al secondo turno, ma è tornato in Canada a Natale, quindi i suoi viaggi potrebbero essere un fattore.

Smith riuscirà a segnare il raddoppio?

Più o meno in questo periodo l’anno scorso, Michael Smith si stava preparando a vincere il suo primo titolo mondiale, trionfando in quella memorabile finale contro Michael van Gerwen, dove segnò un traguardo con nove freccette nella più grande tappa della storia di questo sport. Le cose non sono andate così bene da quella notte magica all’Ally Pally, e non è riuscito a vincere nessun torneo importante nel 2023, ma Smith punta a vincere la seconda corona consecutiva. Ha aperto il torneo il 15 dicembre e non dovrebbe avere problemi a superare Madars Razma. Aspettatevi che scatti le sue marce con l’avvicinarsi della fine del torneo.

Il compleanno d’argento di Barney

Sono passati 25 anni da quando Raymond van Barneveld vinse il suo primo titolo mondiale, vincendo il titolo BDO nel 1998. Ne vinse altri tre a Lakeside prima di passare al PDC e vincerne un altro, dando anche inizio ad una lunga rivalità con Phil Taylor, che dominava lo sport. . Il 56enne, uscito dalla pensione due anni fa, intende celebrare il 25esimo anniversario di quel primo titolo con un altro all’Alexandra Palace. Uno spettacolare quarto di finale con Littler si profila in una potenziale partita che lascerebbe le papille gustative a fior di pelle.

Van Gerwen punta a porre fine alla siccità

Quando Michael van Gerwen vinse il campionato del mondo per la terza volta in sei anni nel 2019, sembrava che avrebbe dominato questo sport negli anni a venire. Ma quella si rivelò essere la fine di un periodo d’oro, poiché non vinceva da quando gli altri concorrenti erano stati eliminati. L’olandese rimane in genere l’uomo da battere, avendo perso due finali da allora, mentre il Covid-19 ha rovinato la sua stagione 2022. Quattro anni di siccità danneggiano Van Gerwen, che si considera ancora il miglior giocatore e sarà disperato per riconquistare il Sid Waddell Trofeo.

Il prezzo è giusto?

Gerwyn Price deve essere stata un po’ cauta nel tornare da Ally Pally dopo la fine della sua ultima visita. Il gallese ha perso nei quarti di finale dopo che un pubblico particolarmente vociante gli ha reso la vita così difficile da costringerlo a indossare i tappi per le orecchie a metà partita. Price ha avuto una reazione molto più favorevole alla sua partita di apertura prima di Natale e sogna la possibilità di regnare supremo davanti ai tifosi del Palace dopo che la vittoria del titolo 2021 è stata giocata a porte chiuse.